Inviare un messaggio

In risposta a:
Appello

Dieci euro per salvare "la Voce di Fiore": il laboratorio culturale antimafia può vivere con un contributo di chi crede nell’impegno

Il 31 gennaio la chiusura definitiva, se non viene raggiunto l’obiettivo minimo di sopravvivenza
domenica 30 novembre 2008 di Emiliano Morrone
Su Facebook c’è un gruppo che si chiama "Sosteniamo ’la Voce di Fiore’, creato dalla giornalista Angela Chirico. Conta ben 449 membri.
Sul sito del Corriere della Sera, è stata riportata la notizia (3 gennaio 2009) delle nostre difficoltà finanziarie, che ci hanno spinto a domandare aiuto ai lettori e a quanti condividono la battaglia per la legalità e la giustizia condotta con denunce, articoli, libri, siti, iniziative culturali.
Sul sito di Salvatore Borsellino, fratello del giudice (...)

In risposta a:

> Dieci euro per salvare "la Voce di Fiore": il laboratorio culturale antimafia può vivere con un contributo di chi crede nell’impegno

sabato 31 gennaio 2009
Si è prossimi al raggiungimento dell’obiettivo prefissato. Il sostegno economico raggiunto merita una proroga al mese di febbraio e sicuramente si estinguerà definitivamente la situazione debitoria. Si deve andare avanti per gratificare chi si è impegnato fattivamente per la sopravvivenza della Voce di Fiore. Sicuro di interpretare il desiderio di ogni sostenitore un appello alla redazione, al suo direttore e come diceva Merilino nel film Il Signore degli Anelli: LA SPERANZA DIVAMPA. Gioacchino

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: