Inviare un messaggio

In risposta a:
LEZIONE DI CIVILTA’: CAMMINARE SULLA STRADA DEL RISPETTO E DELLA PACE....

IL LANCIO DELLE SCARPE E LA TRACOTANZA DEL POTERE. A BAGDAD, IL GIORNALISTA MUNTAZAR AL ZAIDI CONDANNATO A TRE ANNI. Ma la sua lezione ha avuto grande successo. In Iran anche Mahmoud Ahmadinejad Ŕ stato obiettivo di un lancio di scarpe - a cura di pfls

"Questa sentenza non Ŕ in armonia con la legge, faremo ricorso" dice Dhiaa al-Saadi, a capo del gruppo di avvocati che difende il giornalista.
giovedì 12 marzo 2009 di Federico La Sala
[...] Secondo ’Urumiye News’, a provocare il gesto di rabbia contro il presidente iraniano e’ stato il fatto che le auto del corteo hanno colpito un vecchio che cercava di avvicinarsi ad Ahmadinejad per consegnargli una lettera. Non e’ comunque la prima volta che Ahmadinejad deve fare i conti con quello che nella cultura islamica viene considerata il massimo dell’offesa: nel 2006 gli era stata gia’ tirata una scarpa durante una protesta all’universita’ Amir Kabir di Teheran [...] (...)

In risposta a:

> IL LANCIO DELLE SCARPE E LA TRACOTANZA DEL POTERE. A BAGDAD, IL GIORNALISTA MUNTAZAR AL ZAIDI CONDANNATO A TRE ANNI. ---- Ridotta la condanna ... Il giornalista iracheno passerÓ solo un anno in carcere.

mercoledì 8 aprile 2009

Da dicembre scorso Ŕ il terzo episodio

Ridotta la condanna al lanciatore di scarpe anti-Bush

Il giornalista iracheno passerÓ solo un anno in carcere per il tiro all’ex presidente Usa (VIDEO). Un cronista Sikh, irritato per la risposta sugli scontri del 1984 dopo l’omicidio di Indira Gandhi, mira con la calzatura il titolare della sicurezza indiana

Baghdad, 7 apr. - (Adnkronos/Ign) - Un tribunale iracheno ha ridotto da tre a un anno di carcere la condanna imposta a Muntasser al Zaidi, il giornalista che aveva lanciato le scarpe contro il presidente degli Stati Uniti George W. Bush durante una conferenza stampa a Baghdad il 15 dicembre scorso. Ne ha dato notizia la televisione al Arabiya.


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: