Inviare un messaggio

In risposta a:
CONOSCI TE STESSO!!! Dopo millenni di riflessione, la nostra identità ("tautòtes" - greco) ancora nella culla o, meglio, nella bara ("taùto" - napoletano)

LA FILOSOFIA E IL NARCISISMO "DIALOGICO". AMORE DELL’ALTRO O AMORE DI SE’? E’ LO STESSO. Una "risposta" di Umberto Galimberti

lunedì 23 marzo 2009 di Federico La Sala


Amore dell’altro o amore di sé?
Scrive lo psicoanalista americano Stephen Mitchell: "Se io ti do il mio amore, che cosa ti sto dando di preciso? Chi è l’Io che sta facendo questa offerta? E chi, per inciso, sei tu?"
Risponde Umberto Galimberti *
Ancora non riesco a capire la differenza, se di differenza si tratta, tra il desiderio dell’altro e la cura di se stessi nel sentimento amore. Mi spiego meglio. Nella coppia è desiderabile (...)

In risposta a:

> LA FILOSOFIA E IL NARCISISMO "DIALOGICO". AMORE DELL’ALTRO O AMORE DI SE’? --- PERCHÉ NARCISO NON VALE L’AMORE (U. Galimberti risponde)

lunedì 4 gennaio 2016
Questione molto interessante, ho trascorso 20 anni con un narcisista borderline,sapendo di questa sua diagnosi....si onnipotenza è il termine giusto, non è andata neppure così male abbiamo avuto 2 figli ma credo che la consapevolezza mi abbia aiutata, io non mi sono mai affidata a lui tantomeno gli ho permesso di isolarmi, certo ho sopportato musi, silenzi, inadeguatezze di ogni genere, non è che pensavo di cambiarlo pensavo che noi potevamo farcela. Non è stato così,non riusciva a tenersi un lavoro, faceva scelte disastrose ...ho gettato la spugna e lui ha fatto una scenata teatrale e se n’è andato da casa...mia naturalmente. È passato meno di un anno ,vede i ragazzi, vorrebbe ricostruire il rapporto con me ,ma io ho imparato la lezione, senza di lui la mia vita è leggera una vera rinascita,ho anche un nuovo amore ...ragazze la vita è meravigliosa e i vostri sforzi inutili, senza rancore gli faccio Ciao con la mano mentre scompare.

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: