Inviare un messaggio

In risposta a:
Fede e Ragione. Per un dialogo vero, uscire dallo stato di minorità .... il "grande racconto" edipico della cultura cattolico-romana è finito!!!

ERMANNO BENCIVENGA, SOTTO IL CIELO (DELLE "STELLE FISSE") DI KANT. Ma, "qui e ora", oggi abbiamo bisogno di una seconda rivoluzione copernicana e di una fenomenologia di uno spirito nuovo. Un’intervista di Antonio Giuliano - a cura di Federico La Sala

sabato 28 marzo 2009 di Federico La Sala
[...] «Che tra i laici ci sia questa sfiducia un logico come me non può non riconoscerlo: siamo dominati dalla propaganda, dalla retorica, dai ’sentimenti’ inarticolati. Tuttavia rilevo una eccessiva e reciproca aggressività tra credenti e non credenti che assomiglia tanto a quella che Freud chiamava ’nevrosi della piccole differenze’. I veri nemici della ricerca di una verità trascendente sono però la volgarità e l’arroganza della pratica contemporanea, del maledetto ’mercato’ che sancisce (...)

In risposta a:

> ERMANNO BENCIVENGA, SOTTO IL CIELO (DELLE "STELLE FISSE") DI KANT. Ma, "qui e ora", oggi abbiamo bisogno di una seconda rivoluzione copernicana e di una fenomenologia di uno spirito nuovo. Un’intervista di Antonio Giuliano - a cura di pfls

sabato 28 marzo 2009

Ragionare sul Divino senza porLo preventivamente corrisponde a compiere i movimenti del nuoto stanno fuori dall’acqua: gettarsi nel Suo mare e nuotare chiarisce molte più cose. Chiarisce, ad esempio, che la mente umana non può trascenderere i termini che usa per comprendere: che è quanto occorre affrontando certi temi ontologici, sacri, preziosi. E non può farlo così come un ragno non può catturare una rondine.

Il divino bisogna sentirLo nel cuore: solo allora si sentirà quanto è ’lo perder tempo’ studiare gli astri con cannocchiale di Galilei: il mezzi non sono adeguati.

L’unico studio che abbia un senso è quello sei Suoi scritti: E solo Bahà’u’llàh, fondatore della Fede Bahà’i, ci ha fornito numerosi Suoi scritti: e Quello è il Mare dove il nostro intelletto può dignitosamente nuotare.


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: