Inviare un messaggio

In risposta a:
ITALIA. TERREMOTO IN ABRUZZO

ALL’AQUILA LA SITUAZIONE PIU’ DRAMMATICA. Nel capoluogo e in alcune delle sue frazioni, come Onna, quasi rasa completamente al suolo, e Paganica, dove sono già state registrate numerose vittime.

In ginocchio, davanti al paese crollato, la presidente della Provincia Stefania Pezzopane che si è appena lasciata alle spalle le macerie della sua casa dell’Aquila. Cerca di consolare tutti e ripete: "Troppi allarmi non ascoltati, questa è una tragedia annunciata"
lunedì 6 aprile 2009 di Federico La Sala
[...] Sono almeno 26 i Comuni interessati in modo ’’serio’’ dal terremoto, e i danni riscontrati, i crolli di case vecchie, ma abitate e addirittura di almeno quattro palazzi, letteralmente implosi all’Aquila, fanno temere che il numero delle vittime sia destinato a salire e che sia possibile determinarlo solo tra molto tempo. In molti paesi come Santo Stefano di Sessanio, Castelvecchio Calvisio, San Pio, Villa Sant’Angelo, Fossa, Ocre, San Demetrio ne’ Vestini e i centri dell’Altopiano (...)

In risposta a:

> ALL’AQUILA LA SITUAZIONE PIU’ DRAMMATICA. --- il sindaco chiese aiuto cinque giorni prima del terremoto del 6 aprile. Nuova scossa del 3.8. A L’Aquila e Onna , il Papa andrà il 28 aprile.

sabato 18 aprile 2009

Diretta - CRONACA *

-  Il Papa va in Abruzzo
-  Il 28 aprile a L’Aquila e Onna

"Il prossimo martedì 28 aprile il Santo Padre Benedetto XVI si recherà in Abruzzo per incontrare le popolazioni vittime del terremoto, secondo il proposito da lui da tempo manifestato". E’ quanto ha affermato il direttore della sala stampa della Santa Sede, padre Federico Lombardi.

11:43 Il Papa pregherà davanti alla casa dello studente "Benedetto XVI - ha detto il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi - si recherà in Abruzzo per incontrare le popolazioni vittime del terremoto, secondo il proposito da lui da tempo manifestato. Raggiungerà la tendopoli di Onna verso le 9.30 del mattino, successivamente passerà all’Aquila, dove sosterà presso la Casa dello Studente e la Basilica di Collemaggio".

Al termine della mattinata, "presso la Caserma della Guardia di Finanza avrà luogo un incontro con rappresentanze della popolazione e delle persone impegnate nelle operazioni di soccorso". La partenza è prevista intorno alle 12.30". Ai giornalisti, padre Lombardi ha anche precisato che "durante gli spostamenti in elicottero il Papa sorvolerà alcune delle località più colpite dal sisma".

11:39 Chiodi: "Non costruiremo baracche" ’Di certo non costruiremo le solite baracche che sono state fatte negli anni precedenti, ne’ abbiamo intenzione di offrire cointaners alla popolazione’’. Lo ha detto il presidente della Regione Abruzzo Gianni Chiodi, nel campo di accoglienza di Poggio Picenze.

11:38 La Cgil si costituisce parte civile La Cgil si costituirà parte civile, con l’auspicio che le responsabilità per gli effetti prodotti dal terremoto "siano tempestivamente chiarite dalla magistratura".

11:31 Nuova scossa del 3.8 Alle 11.05 in Abruzzo è stata avvertita una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.8. L’epicentro è tra Pizzoli, Barete e L’Aquila

11:31 Il Papa andrà in Abruzzo il 28 aprile Il Papa andrà in Abruzzo il 28 aprile.

11:14 Berlusconi andrà nella tendopoli di Pianola Silvio Berlusconi, e’ atteso alla tendopoli di Pianola, prima tappa della sua visita di questa mattina nelle aree colpite dal sisma in Abruzzo

10:21 L’Aquila, il sindaco chiese aiuto Un telegramma in cui il Comune dell’Aquila cinque giorni prima del terremoto del 6 aprile, chiede aiuto. Destinatari: la presidenza del Consiglio dei ministri (dipartimento della Protezione civile), il governatore della regione Abruzzo Gianni Chiodi, l’assessore regionale alla Protezione civile Daniela Stati e la Prefettura. A darne notizia è ’La Repubblica’, che ha riportato il testo del telegramma recuperato tra le macerie degli uffici comunali.

* la Repubblica, 18.04.2009 (ripresa parziale, per aggiornamenti cliccare sul rosso).


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: