Poster un message

En réponse à :
TORINO : G 8. UNIVERSITA’, COSTITUZIONE, E CASTA POLITICA. UN TRADIMENTO STRUTTURALE DELLA FIDUCIA. A "Regime leggero", avanti tutta verso la catastrofe ... "Forza Italia" !!!

UN PRESENTE SENZA FUTURO ? TORINO : G8 DELL’UNIVERSITA’. "Il deserto delle speranze". Un commento di Adriano Prosperi - a cura di Federico La Sala

mardi 19 mai 2009 par Federico La Sala
[...] Una volta Giorgio Pasquali si augurò che l’università abbandonasse "l’ipocrisia, che è insieme gioco di bussolotti, dei concorsi". Quel gioco oggi è più pesante e squalificato che mai, almeno da noi. Ma è l’intero mondo universitario italiano a soffrire di un discredito sociale diffuso che lo accomuna nella mentalità corrente agli altri luoghi di potere e di ricchezza - luoghi dove la corruzione è ammessa come un dato incancellabile, una condizione essenziale dello stesso (...)

En réponse à :

> UN PRESENTE SENZA FUTURO ? TORINO : G8 DELL’UNIVERSITA’. "Il deserto delle speranze". --- G8 dei rettori, scontri e feriti. Due le persone fermate dalle forze dell’ordine.

mardi 19 mai 2009


-  La Stampa, 19/05/2009

-  CITTA’ BLINDATA PER LA MANIFESTAZIONE DEGLI STUDENTI DELL’ONDA

-  G8 dei rettori, scontri e feriti

-  Due le persone fermate dalle forze dell’ordine

TORINO Scoppi, fumogeni, il rumore degli elicotteri che sorvolano l’area del castello del Valentino : a Torino scene di guerriglia urbana.

Quello che si temeva è accaduto : dopo che le prime linee del corteo degli studenti sono entrate in contatto con le forze dell’ordine, sono divampati gli scontri. I manifestanti, molti dei quali indossavano caschi e parastinchi e imbracciavano bastoni, sono arretrati. L’aria in corso Marconi si è fatta irrespirabile per i lacrimogeni lanciati dai tetti delle case circostanti.

Da un primo bilancio, risultano 19 feriti tra le forze dell’ordine : 17 poliziotti e 2 carabinieri che hanno riportato contusioni varie negli scontri o che sono rimasti intossicati dal fumo dei lacrimogeni. Dalle prime informazioni, pare ci sia un ferito anche tra i manifestanti : uno studente che avrebbe riportato un trauma facciale. Tutti si trovano ora nei vari ospedali della città per essere medicati.

Due le persone fermate dalle forze dell’ordine : si tratterebbe di due italiani. La loro posizione è al vaglio della polizia.

Il corteo è partito poco prima delle 12 e ha percorso via Po in direzione di piazza Castello. Migliaia i giovani giunti da tutta Italia e dall’estero. Gli ultimi ad arrivare sono stati gli studenti di Milano. Il corteo è stato aperto da un’onda fatta di cartapesta e da uno striscione con la scritta « Un’altra volta, un’altra onda. Voi il fallimento del presente, noi l’anomalia del futuro ».

I giovani hanno distribuito tra i manifestanti un bigliettino con un numero di telefono da chiamare nel caso necessitassero di « supporto legale ». Lungo il corteoerano presenti persone che indossano una pettorina arancione con la scritta « supporto legale » e il relativo numero di telefono.


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :