Inviare un messaggio

In risposta a:
Politica

Calabria, "la Voce di Fiore" propone un movimento politico dal basso, capace di costruire un progetto comune per il cambiamento

Accade a ridosso del ballottaggio per il governo della Provincia di Cosenza. Annotare, ricordare, scegliere
giovedì 25 giugno 2009 di Emiliano Morrone
Al di lÓ di provocazioni e insulti ricevuti, emerge, da vari commenti in queste pagine, una grande voglia di cambiamento.
La esprimono giovani calabresi, ragazzi di San Giovanni in Fiore (Cosenza), metafora di un’Italia furba e opportunista.
La manifestano, coi loro nomi, universitari stanchi di subire e lavoratori costretti a emigrare.
Le parole, le speranze e il disincanto degli autori, che evidentemente ci seguono da tempo, provano che una purezza c’Ŕ ancora in Calabria, e non si (...)

In risposta a:

> Calabria, "la Voce di Fiore" propone un movimento politico dal basso, capace di costruire un progetto comune per il cambiamento

mercoledì 24 giugno 2009
ohhh.. perfetto!d’accordissimo con te, Anna Rita! ottimo inzio....proposte concrete! cerchiamo di mettere a frutto le nostre conoscenze QUI invece di scappare...devono essere i calabresi a salvare la loro terra,senza scappare! quando ho letto quasta proposta di movimento culturale dal basso,la prima cosa a cui ho pensato Ŕ stata proprio questa:CAMBIAMO LE COSE DALL’INTERNO! noi calabresi onesti,noi che non scappiamo ma rimaniamo qui ogni giorno e ci confrontiamo col mondo dello studio e del lavoro...siamo noi a doverci rimboccare le maniche! o forse vogliamo aspettare che arrivi qualche messia dall’alto e ci indichi la strada? ognuno pu˛ fare qualcosa.... ovviamente c’Ŕ da fare dei distinguo,non tutti scappano dalla calabria per "snobbismo" e per riversare solo merda sulla propria terra,alcuni purtroppo sono costretti... ma ti assicuro che conosco molte persone che lo fanno perchŔ qui non trovano subito,appena usciti dall’universitÓ quelle gratificazioni e quei posti dirigenziali che dall’alto della propria esperienza(poverini) credono di meritare! c’Ŕ da soffrire...da fare gavetta se si vuole rimanere qui in calabria....per alcuni Ŕ troppo troppo facile scappare! un abbraccio Mariafede

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: