Poster un message

En réponse à :
L’ITALIA, LA COSTITUZIONE, LA MENZOGNA ISTITUZIONALE (1994-2009), E I PRESIDENTI DELLA REPUBBLICA CHE NON SANNO PIU’ COSA SIGNIFICA "ITALIA". E ALLORA, TUTTI E TUTTE INSIEME, VIVA ... "FORZA ITALIA" !

15O° UNITA’ D’ITALIA : ULTIMA NOTIZIA. Il Presidente della Repubblica Napolitano, preso atto "con soddisfazione" che il governo guidato dal Presidente (del Partito) "Forza Italia" ha recepito il suo impulso a definire "senza ulteriori ritardi" il programma delle celebrazioni, ha chiesto a Berlusconi il "pieno coinvolgimento" del comitato Ciampi. Una nota di Francesco Bei - a cura di Federico La Sala

"Che cosa è l’Italia per noi ?", si è chiesto Bondi in Consiglio dei ministri illustrando le proposte.
samedi 5 septembre 2009 par Federico La Sala
[...] E poi Facebook, nella speranza di attirare i giovani : "Verranno realizzate - dice Bondi - delle pagine dei principali protagonisti come Garibaldi, Mazzini, Cavour, che dialogheranno direttamente, come se fossero vivi, con i loro "amici" sulla Rete". Infine l’Italia in Dvd : "Venti Dvd da allegare ad uno dei maggiori quotidiani italiani per raccontare i momenti più importanti e i personaggi che hanno caratterizzato i primi 150 anni della storia d’Italia". Un solo quotidiano, ma al (...)

En réponse à :

> 15O° UNITA’ D’ITALIA : ULTIMA NOTIZIA. - GELMINI : iL 17 MARZO 2011, TUTTI A SCUOLA AL CANTO DELL’INNO DEL PARTITO UNICO "Forza Italia" e al Viva il "Popolo della libertà" !!!

jeudi 10 février 2011


-  150° UNITA’ : GELMINI, IL 17 MARZO SCUOLE RESTINO APERTE
-  I presidi replicano : ’’Valore ricorrenza non va sottaciuto’’ *

La posizione ufficiale del governo sui festeggiamenti dei 150 anni dell’Unita’ d’Italia non e’ ancora nota nel frattempo pero’ di registrano i vari punti di visti dei ministri.

Ultima in ordine tempo ad intervenire, il ministro Maria Stella Gelmini che al Consiglio dei ministri di ieri, si sarebbe schierata per una festa passata al lavoro.

’’La ricorrenza - avrebbe detto la Gelmini - potra’ essere celebrata in classe durante l’orario normale dedicando una particolare attenzione a quel momento storico cosi’ importante. Un modo per dare piu’ valore a questo appuntamento, altrimenti si correrebbe il rischio di considerarlo solo un giorno di vacanza in piu’’’. Per questo il ministero dell’Istruzione starebbe preparando una circolare che spieghera’ alle scuole come comportarsi.

****

PRESIDI, IMPORTANTE CHE SCUOLE RESTINO CHIUSE.

Di diverso avviso i presidi. Il 17 marzo le scuole devono restare chiuse e poi magari recuperare il giorno perso in un’altra occasione. Ha sottolineato Giorgio Rembado, presidente dell’Associazione nazionale presidi (Anp).

’’A me pare sia invece importante - ha detto ancora Rembado - sottolineare la ricorrenza con una vacanza scolastica che, se si pone attenzione o preoccupazione alla necessita’ di non perdere un giorno di scuola, si puo’ recuperare nell’ambito del calendario scolastico. Non voglio dire io quando, la decisione potrebbe essere demandata alle scuole stesse’’.

Il presidente dell’Anp ha pero’ voluto sottolineare che ’’non vogliamo assolutamente recuperare un giorno di vacanza ma festeggiare la ricorrenza. Il valore simbolico della data e’ tale che non deve essere sottaciuto’’.

* www.asca.it


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :