Poster un message

En réponse à :
LA "LOGICA" DEL MENTITORE ISTITUZIONALE E IL GOLPISTICO TRIONFO DEL PARTITO DI "FORZA ITALIA", IL LUNGO ’SONNO’ DELLE ISTITUZIONI E IL SILENZIO DEGLI "INTELLETTUALI", HA PRODOTTO GUASTI PROFONDI NELLA SOCIETA’ ITALIANA ...

DON PAOLO FARINELLA, PRETE E CITTADINO "SPOSATOSI" CON BERLUSCONI, COMINCIA A SVEGLIARSI : GLI HA SCRITTO UNA "LETTERA DI RIPUDIO", FINALMENTE !!! A QUANDO QUELLA DELLA CEI, DELLA GERARCHIA ROMANA, E DEGLI "ALTRI" ?! Una nota di Federico La Sala

LA QUESTIONE MORALE, QUELLA VERA - EPOCALE. AL GOVERNO DELLA CHIESA UN PAPA CHE PREDICA CHE GESU’ E’ IL FIGLIO DEL DIO "MAMMONA" ("Deus caritas est") E AL GOVERNO DELL’ **ITALIA** UN PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ( che si camuffa da "Presidente della Repubblica" ) DEL PARTITO "Forza Italia" (1994-2009).
mardi 15 septembre 2009 par Federico La Sala
[...] Come cittadino della Repubblica Italiana, riconosco la legittimitą formale del suo governo, pur pensando che lei abbia manipolato l’adesione della maggioranza dei pensionati e delle casalinghe che si formano un’idea di voto solo attraverso le tv, di cui lei ha fatto un uso spregiudicato e illegittimo [...]
"PUBBLICITA’ PROGRESSO" : L’ITALIA E LA FORZA DI UN MARCHIO REGISTRATO !!!
CATTOLICESIMO, BERLUSCONISMO, CRISTIANESIMO : LA QUESTIONE MORALE, QUELLA VERA - EPOCALE. AL GOVERNO DELLA (...)

En réponse à :

> DON PAOLO FARINELLA .... MA SCHIFANI, FINI, BOSSI, E TUTTI GLI ALTRI NON HANNO SCRITTO ALCUNA "lettera di ripudio" (Paolo Farinella) E CANTANO ANCORA "Forza Italia" !!!

samedi 12 septembre 2009
Don Farinella voi preti comunisti non fate altro cche fare del male alla Chiesa.Invece di parlare di politica vada in giro a parlare e a portare il Vangelo se lo sa che recitacosi : NON GIUDICARE SE NON VUOI ESSERE GIUDICATO.SA QUANTI PRETI CONOSCO PEDOFILI, CHE HANNO L’AMANTE, CHE HANNO FIGLI, E POI PARLATE DI MORALITA, VOI CHE NON NE CONOSCETE IL SIGNIFICATO QUANDO PARLATE DI BERLUSCONI SCIACCQUATEVI LA BOCCA. IO SONO CATTOLICO PRATICANTE MA NON SOPPORTO I PRETI POLITICANTI CHE FANNO LE MORALI E NON NE SONO DEGNI. Renato Innoenti livi

Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :