Poster un message

En réponse à :
DEMOCRAZIA E CRISTIANESIMO. CON LA COSTITUZIONE IL POPOLO ITALIANO HA FATTO "LA RIFORMA" (E HA INIZIATO A "CONTARE OLTRE L’UNO"), MA NE’ I CATTOLICI NE’ I LAICI LO HANNO CAPITO. A PIETRO SCOPPOLA, CHE AVEVA COMINCIATO A CAPIRLO ..... IN SUA MEMORIA

BARBARA SPINELLI CERCA DI CORREGGERE GIOVANNI PAOLO II, MA FA FATICA SENZA LA LEZIONE DEI "DUE SOLI" DI DANTE E DEI "DUE LIBRI" DI GALILEI. Un brano dal suo pamphlet : "Una parola ha detto Dio, due ne ho udite. Lo splendore delle verità" - a cura di Federico La Sala

PER "CONTARE OLTRE L’UNO" E ANDARE AL DI LA’ DEI FONDAMENTALISMI LAICI E RELIGIOSI, E’ NECESSARIA UNA SECONDA "RIVOLUZIONE COPERNICANA".
lundi 21 septembre 2009 par Federico La Sala
[...] Mill ricorda come la stessa Chiesa cattolica romana, quando decide di canonizzare un fedele trapassato, intenti nei suoi confronti un processo (un processo di trial and error, direbbe Popper, di prova ed errore) e giunga persino a istituire la figura, contrapposta al relatore, dell’avvocato del diavolo e delle sue animadversiones. Anche se travestito da diavolo, il pubblico ministero ha il diritto di cercare ogni possibile falla nel discorso dominante - nel caso specifico sulla (...)

En réponse à :

> BARBARA SPINELLI CERCA DI CORREGGERE GIOVANNI PAOLO II, MA FA FATICA ...E (IN PARTE) SBAGLIA BERSAGLIO : E’ RATZINGER CHE E’ ’SORDO’ (NON SA ASCOLTAR-SI) E NON SA CHI E’ IL PADRE SUO E NOSTRO.

dimanche 20 septembre 2009

SULL’INSEGNARE A LEGGERE, A SCRIVERE, E SOPRATTUTTO AD ASCOLTAR-SI. Pierre Boulez ha dichiarato di aver migliorato enormemente la propria capacità di direttore d’orchestra nel momento in cui ha imparato ad ascoltarsi mentre dirigeva.


Come osi dire "Padre" ? Ma CHI è il "Padre" tuo ?

Una breve considerazione di Erasmo, ad onorem di tutte le gerarchie (laiche e religiose) del nostro tempo.

di Erasmo da Rotterdam *

-  Quale preghiera, vorrei sapere, recitano i soldati durante [le] messe ? Il Pater noster ?
-  Faccia di bronzo ! Osi chiamarlo "padre", tu che vuoi tagliare la gola al tuo fratello ?
-  "Sia santificato il tuo nome". Che cosa c’è che disonori il nome di Dio più che queste vostre risse ?
-  "Venga il tuo Regno". Preghi così tu, che con tanto sangue hai edificato la tua tirannide ?
-  "Sia fatta la tua volontà così in cielo come in terra". Lui vuole la pace e tu prepari la guerra ?
-  "Dacci il nostro pane quotidiano". Chiedi al Padre comune il pane quotidiano tu, che incendi le messi del fratello e preferisci morire di fame tu stesso, piuttosto che egli se ne giovi ? Con che fronte pronunci queste parole :
-  "E rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori", tu, che ti appresti alla strage fraterna ?
-  "E non ci indurre in tentazione". Scongiuri il pericolo della tentazione tu, che con tuo rischio provochi il rischio del tuo fratello ?
-  "Ma liberaci dal male". Chiedi di essere liberato dal male tu, che dal male sei ispirato a ordire il male estremo del tuo fratello ? (Erasmo da Rotterdam, Elogio della follia, 1509)

* Il Dialogo, Sabato, 31 gennaio 2004



-  IL NOME DI DIO. L’ERRORE FILOLOGICO E TEOLOGICO DI PAPA BENEDETTO XVI, NEL TITOLO DELLA SUA PRIMA ENCICLICA. Nel nome della "Tradizione"

-  Nonostante la luminosa convinzione e la fraterna raccomandazione di Giovanni Paolo II : "Se mi sbalio, mi coriggerete", nessuno osa parlare e aiutare il Papa...
-  BENEDETTO XVI CERCA "I CRITERI" PER DISTINGUERE DIO-AMORE ("CHARITAS") DA DIO-MAMMONA ("CARITAS"), MA LA GERARCHIA DEL "LATINORUM" LO TIENE SOTTO CONTROLLO, FA ORECCHI DA MERCANTE, E CONTINUA A GRIDARE : "DEUS CARITAS EST", "DIO E’ CARO-PREZZO" !!!


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :