Inviare un messaggio

In risposta a:
PIAZZA (VIRTUALE E NO) E GOVERNO BERLUSCONI. Maroni: "Nuove norme su cortei e siti". Le proposte giovedì all’esame del cdm. Casini lo contesta: "No a provvedimenti illiberali, le leggi ci sono già"

WEB E COSTITUZIONE. Per Internet una camicia di forza? Calma e gesso, per favore!!! Una nota di Michele Ainis - a cura di Federico La Sala

(....) non è così che ci procureremo buone leggi. Specie se la legge intenda regolare il più grande spazio pubblico mai sperimentato dall’umanità. Specie se aggredisca la prima libertà costituzionale, quella di parola.
martedì 15 dicembre 2009 di Federico La Sala
Internet no alla censura basta un clic
di MICHELE AINIS (La Stampa, 15/12/2009)
Lo squilibrato che ha ferito Berlusconi raccoglie 50 mila fan tra i navigatori della Rete. Significa che la Rete è a sua volta squilibrata? Significa che ha urgente bisogno di una camicia di forza, o almeno d’una museruola? Calma e gesso, per favore. E per favore smettiamola d’invocare giri di vite e di manette sull’onda dell’ultimo episodio che la cronaca ci rovescia addosso.
Oggi succede per (...)

In risposta a:

> WEB E COSTITUZIONE. --- Internet, crescita continua: utenti verso quota 24 milioni.

martedì 15 dicembre 2009


-  Internet, crescita continua
-  utenti verso quota 24 milioni

-  Aumenta la popolazione web del nostro paese. A ottobre 700 mila navigatori in più
-  rispetto al mese precedente. News in crescita, scavalcano il software
*

ROMA - In crescita gli utenti internet in Italia. Ad ottobre salgono a 23,6 milioni (700 mila in più rispetto al mese precedente, oltre 2 milioni rispetto a dodici mesi prima). Per quanto riguarda le categorie di siti più visitate avanza la categoria News, che con 13,5 milioni di utenti e un incremento del 22% rispetto ad ottobre 2008, scavalca i produttori di software.

E’ quanto emerge dall’utlima rilevazione della Nielsen relativa ai primi 10 mesi dell’anno. Ad ottobre le pagine visualizzate scendono a quota 2.009 (erano 2.235 il mese precedente) e risulta pressochè invariato il tempo speso online dagli utenti, che rimangono collegati in media 33 ore e 9 minuti (superando di poco la soglia di un’ora al giorno).

Il confronto con l’ottobre 2008 evidenzia un trend positivo, con crescite a doppia cifra: +10% gli utenti unici, che passano da 21,5 milioni a 23,6 milioni, +25% il tempo speso online, che passa da 26 ore e mezzo a oltre 33 ore. Per quanto riguarda le categorie di siti più visitate, stabili le prime posizioni con i motori di ricerca saldamente al primo posto seguiti da portali, community, email e video.

La categoria News, con 13,5 milioni di utenti e un incremento del 22% rispetto ad ottobre 2008, si posiziona al sesto posto ai danni dei produttori di software. Oltre alle News, le crescite più alte sono nelle categorie Communities e Videos/Movies, rispettivamente + 20% e +22% rispetto al 2008. Oltre 7 milioni di utenti si collegano a internet via mobile.

Per quanto riguarda le categorie più visitate, al primo posto troviamo i portali generalisti, visitati dalla quasi totalità degli utenti. Seguono i motori di ricerca, consultati dal 60% degli utenti, le email, utilizzate dal 44,5% e i siti di news, che attraggono rispettivamente più di un terzo degli utenti web mobile. Le altre categorie sono legate principalmente allo svago: entertainment, meteo, musica, sport, social network e scienza e tecnologia completano il ranking delle principali categorie visitate in mobilità.

* la repubblica, 15 dicembre 2009


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: