Inviare un messaggio

In risposta a:
ACCADEMIA DEI LINCEI: DISCORSO DEL PRESIDENTE NAPOLITANO, SUL PASSATO E SUL FUTURO DEL L’ITALIA ....

PER IL 150° DELL’ITALIA UNITA, UN ESAME DI COSCIENZA COLLETTIVO E UN AUTENTICO SCATTO DI CONSAPEVOLEZZA. Testo della conferenza del Presidente Napolitano all’Accademia dei Lincei - a cura di Federico La Sala

E’ indispensabile, ritengo, un nuovo impegno condiviso per suscitare una ben maggiore consapevolezza storica del nostro essere nazione e per irrobustire la coscienza nazionale unitaria degli italiani.
venerdì 12 febbraio 2010 di Federico La Sala
[...] l’impegno condiviso di cui parlo implica una svolta da parte dell’insieme delle classi dirigenti, un autentico scatto di consapevolezza e di volontà in modo particolare da parte delle forze che hanno, o possono assumere, responsabilità nella sfera della politica.
Spero ci si risparmi il banale fraintendimento del vedere sempre in agguato l’intento di un appello all’abbraccio impossibile, alla cessazione del conflitto, fisiologico in ogni democrazia, tra istanze politiche e sociali (...)

In risposta a:

> PER IL 150° DELL’ITALIA UNITA, UN ESAME DI COSCIENZA COLLETTIVO E UN AUTENTICO SCATTO DI CONSAPEVOLEZZA. --- Mentre il Quirinale si consulta, tutta l’Italia viene espugnata... con tutto il rispetto per il Signor Presidente in carica (di Centro Studi Teologici).

sabato 13 febbraio 2010


-  Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur (Tito Livio)
-  Mentre a Roma si delibera, Sagunto viene espugnata.

-  Centro Studi Teologici di Milano

-  "DUM ROMAE CONSULITUR, TOTA ITALIA ESPUGNATUR"!

mentre il Quirinale si consulta, l’Italia viene espugnata... con tutto il rispetto per il Signor Presidente in carica, chissà perchè dobbiamo avere sempre presidenti ottuo o nonuagenari, che mentre si girano da una parte lentamente, gli altri svelti gli fregano pure la camicia senza togliergli manco la giacca.... mah? poi dicono "largo ai giovani!".... infatti "largo!" cioè SCIO’! via! aria!.... la gerontocrazia nello Stato come nella Chiesa vaticana, non muore mai, si rigenera sempre vecchia e sempre uguale a se stessa... via un ottantenne arriva l’altro...

UN QUIRINALE COME IL PIO ALBERGO TRIVULZIO?... è GARANZIA di INTRALLAZZO E SCORRIBANDE LIBERE!

L’ITALIA sta diventando il luogo della ruberia impunita (tutti a dare solidarietà a ladri, inquisiti, filomafiosi, amici di ladri, nipoti di presunti zii cardinali e intrallazzatori o faccendieri di ogni risma....e chi più ne ha più ne metta...) poi si domandano perchè abbiamo cresciuto una gioventù di ragazzi violenti, senza etica sociale, prepotenti, falsi e annoiati stupratori smutandati... ?.... branco di imbecilli televisivi da Grande Fratello reale (caro all’epoca berlusconiana) W la BANDIERA dunque! (che Bossi voleva mettere al Cesso...) avanti con i discorsi di retorica patria! ...mentre ci rubano anche l’ultima speranza e dignità...italiana..

W LA BANDIERA e W LA CORRUZIONE (impunita)


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: