Poster un message

En réponse à :
Costituzione, Politica e Cultura.. Uscire dalla "logica" del "paradosso del mentitore" istituzionalizzata

L’ITALIA "CONFUSA E AGITATA" E OFFESA !!! PRIMA DELLE ELEZIONI, RIMUOVERE LA TRAPPOLA DEL LOGO DEL PARTITO DI BERLUSCONI. Caro Presidente della Repubblica ... una domanda : ma può un Partito usare come Nome e Bandiera di "parte" il Nome e la Bandiera di TUTTO il Popolo Italiano ?!? Una lettera aperta del 2004 di Federico La Sala.

LA PAROLA RUBATA. Un omaggio agli intellettuali : Sigmund Freud, Gregory Bateson, Paul Watzlawick, Jacques Lacan, Elvio Fachinelli.
mardi 5 février 2008 par Emiliano Morrone
[...] La situazione politica ormai non è più riconducibile all’interno del ’gioco’ democratico e a un vivace e normale confronto fra i due poli, quello della maggioranza e quello della minoranza. Da tempo, purtroppo, siamo già fuori dall’orizzonte democratico ! Il gioco è truccato ! Cerchiamo di fermare il ’gioco’ e di ristabilire le regole della nostra Costituzione, della nostra Legge e della nostra Giustizia. Ristabiliamo e rifondiamo le regole della democrazia. E siccome la cosa non (...)

En réponse à :

> CULTURA E POLITICA. LA REPUBBLICA E "LA PAROLA RUBATA" : ITALIA. Caro Presidente della Repubblica ... una domanda : ma può un Partito usare come Nome e Bandiera di "parte" il Nome e la Bandiera di TUTTO il Popolo Italiano ?!? .... l’antinomia del mentitore continua la sua devastante azione : la "sinistra con lingua di destra" e la "destra con la lingua di sinistra". Il sofisma del teo-"logo" contro il Logos (Costituzione).

jeudi 13 septembre 2007


-  Intervento del leader di Forza Italia alla festa di Azione Giovani
-  "Hanno le mani su tutto, ora anche la comunicazione è loro"

-  Berlusconi : "Antipolitica è colpa della sinistra
-  con loro non ci può essere alcun dialogo"
*

ROMA - "L’antipolitica che si sta manifestando nel Paese ad alcuni ricorda lo spirito del ’92-’93, noi allora riuscimmo a dare una risposta con il Polo delle Libertà, una proposta seria ed efficace". Così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha aperto il suo intervento alla festa nazionale di Azione Giovani, movimento giovanile di An. "Oggi dobbiamo dare la stessa risposta data nel ’94" ha aggiunto Berlusconi. "Allora ci fu uno spirito di antipolitica, oggi c’è ancora, Grillo e la sua gente ne sono la dimostrazione. Credo che noi dobbiamo dare una risposta concreta".

Dopo il caso Rai, nessun dialogo con la sinistra sulle riforme. "Hanno finito per mettere le mani su viale MAzzini" ha continuato il Cavaliere, "così hanno tutte le istituzioni del Paese e adesso hanno anche lo strumento per poter fare la comunicazione che vogliono". E, visto che "pretendono di mantenere la presidenza, con questa sinistra non si può discutere".

"Quando non si riesce a nominare il quindicesimo componente della Corte Costituzionale", ha attaccato ancora il leader di Forza Italia, "dove la sinistra ha già 11 membri ascrivibili alla propria area e vuole anche avere il dodicesimo...quando sulla Rai pretende di mantenere la presidenza che gli abbiamo dato quando eravamo maggioranza...beh, con questa sinistra non si può discutere".

* la Repubblica, 13 settembre 2007


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :