Inviare un messaggio

In risposta a:
L’iniziativa

Una "Class action" su Facebook contro i gruppi che incitano a Riina ed alla mafia.

Sono giÓ 8.000 le adesioni al gruppo lanciato da Aldo Pecora sul popolare social network
mercoledì 28 gennaio 2009 di Redazione
’’Una Class Action internazionale degli utenti di Facebook contro tutte le mafie’’. A lanciarla e’ il movimento ’Ammazzateci Tutti’’, nato a Locri dopo l’omicidio Fortugno.
L’idea, formalizzata in una lettera aperta gia’ trasmessa al giovane coetaneo Mark Zuckerberg, ideatore del famoso social network ’’Facebook’’, segue alla polemica sollevata sulla presenza di gruppi a sostegno di Toto’ Riina e altri boss mafiosi all’interno del social network.
’’Sappiamo che Facebook e’ stato (ed e’) (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: