Inviare un messaggio

In risposta a:
XXIII Congresso del Movimento Nonviolento (Brescia, 29-31 ottobre e primo novembre 2010): "La nonviolenza per la città aperta".

CITTA’ APERTA, NONVIOLENZA, KANT E L’URGENZA DI UN’ALTRA SOGGETTIVITA’. Per il XXIII Congresso del Movimento Nonviolento (Brescia, 29-31 ottobre e primo novembre 2010), una nota di Federico La Sala e un’intervista a Umberto Curi sul suo lavoro "Straniero".

(...) La questione del rapporto con lo straniero viene impostata da Kant proprio in quell’opera che dedica alla delineazione di un progetto di pace perpetua. - Sembrerebbe trattarsi di temi diversi (...)
martedì 26 ottobre 2010 di Federico La Sala
23° Congresso nazionale del Movimento Nonviolento.“La nonviolenza per la città aperta”
Brescia, 29-31 ottobre - 1 novembre 2010.
Il Programma

Per una società aperta, al di là di una scienza “su palafitte” e di una cecità “preistorica”, necessaria un’altra soggettività. *
Premessa
TERRA E SANGUE, VIOLENZA E GUERRA, SONO PERVERSAMENTE ANNIDATE NEL CUORE E NELL’INTELLIGENZA DELL’INTERO GENERE UMANO: IL (...)

In risposta a:

> CITTA’ APERTA, NONVIOLENZA, KANT E L’URGENZA DI UN’ALTRA SOGGETTIVITA’. ---- WIKILEAKS E I VALORI NON NEGOZIABILI DELLE GERARCHIE FALSE E BUGIARDE.

venerdì 10 dicembre 2010

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: