Poster un message

En réponse à :
SCUOLA E INSEGNAMENTO IN ITALIA, OGGI - NEL 150° DELL’UNITA’ DEL PAESE. Lettera di un’ insegnante precaria in un liceo dell’hinterland milanese

IL LATINO, LA LETTERATURA ITALIANA, LA FILOSOFIA NON SERVONO A NULLA. Tutti i giorni questo Paese si burla di me, del mio lavorare. Il grido di dolore della professoressa Olga Ravelli - a c. di Federico La Sala

Appena tornata da scuola. Mi chiedo spesso se ai giorni nostri valga o no la pena di insegnare la letteratura e, nel mio caso, il latino. Per me come docente, in quanto precaria e in quanto docente di lettere, la risposta no.
samedi 19 février 2011 par Federico La Sala
[...] Pro patria mori... cantava il poeta. Ma chi vuole oggi, non dico morire, ma anche solo sacrificarsi per la patria ? E cosa significa patria oggi ? Io per prima sorrido di fronte a questo concetto astratto e lontano. E fallace, soprattutto. Ingannatore. Io non ho nessuna voglia di sacrificarmi per la terra dei padri, questa terra che mi ha preso in giro, che continua a prendermi in giro giorno dopo giorno [...]
L’OCCUPAZIONE DELLA LEGGE E DELLA LINGUA ITALIANA : L’ITALIA E LA VERGOGNA (...)

En réponse à :

> IL LATINO, LA LETTERATURA ITALIANA, LA FILOSOFIA ---- E IL COMA PROFONDO E LA IR-RESPONSABILITA’ DEI FILOSOFI E DEGLI INTELLETTUALI ITALIANI. Con una nota da un recente convegno.

samedi 19 février 2011

LA IR-RESPONSABILITA’ DEI FILOSOFI E DEGLI INTELLETTUALI E LA PERDITA DELLA TESTA DELL’ITALIA :


MILANO. UNIVERSITA’ IULM - UNESCO --- 14-16 Febbraio : Meeting sul’insegnamento della filosofia --- Una nota (di Federico La Sala).

USCIRE DALLA CAVERNA

USCIRE DALLO STATO DI MINORITA’

SAPERE AUDE !

A 400 ANNI DALLA PUBBLICAZIONE DEL "SIDEREUS NUNCIUS" DI GALILEO GALILEI E A 200 DALLE INDICAZIONI DI IMMANUEL KANT SULL’USO CRITICO DELLA PROPRIA FACOLTA’ DI GIUDIZIO (PER UNA STORIA E PER UNA FILOSOFIA DAL PUNTO DI VISTA COSMOPOLITICO - E - PER LA PACE PERPETUA)

Rimettere al centro della filosofia (e soprattutto del suo insegnamento), la lezione dell’illuminismo kantiano !!!

*** ***

DAL MEETING, UN ALLARME E UNA SOLLECITAZIONE. Una nota parziale (e - ovviamente - molto, molto riduttiva) sulla ricchezza degli interventi e delle discussioni dell’incontro) : *

A) LA FILOSOFIA IN RITARDO (E IN PERICOLO NEL MONDO) E NON PRONTA A UNA DELLE SUE MISSIONI FONDAMENTALI - IL DIALOGO GLOBALE

B) RILANCIARE L’INSEGNAMENTO DELLA FILOSOFIA COME EDUCAZIONE ALLA PRATICA DELLA LIBERTA’, ALL’ESERCIZIO CRITICA DELLA FACOLTA’ DI GIUDIZIO, ALLA DEMOCRAZIA PLANETARIA - RIUNIRE SAGGEZZA E SCIENZA

C) NON INGESSARE L’UNESCO NELLA VALORIZZAZIONE E NELLA DIFESA DEL PATRIMONIO CULTURAL E DELL’UMANITA’ - PORTARE AVANTI E POTENZIARE L’ESPERIENZA DELLE "CATTEDRE UNESCO".

D) NECESSITA’ E URGENZA DI METTERE IN COMUNICAZIONE LA TRADIZIONE FILOSOFICA E LA POPOLAZIONE DEL "NUOVO MONDO" - I "NATIVI DIGITALI", L’UMANITA’ DIGITALE.

E) APPROVAZIONE DOCUMENTO : "RACCOMANDAZIONI SULL’INSEGNAMENTO DELLA FILOSOFIA IN EUROPA E IN AMERICA SETTENTRIONALE"

Federico La Sala


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :