Inviare un messaggio

In risposta a:
PIANETA TERRA. EUROPA - CURARE LA DEMOCRAZIA ....

DEMOCRAZIA REALE SUBITO: "DEMOCRACIA REAL YA"!!! NOTIZIE DALLA SPAGNA. Alcuni articoli sulla situazione - a c. di Federico La Sala

SPAGNA. La protesta degli «indignados» si è estesa un po’ in tutto il paese. Sul banco degli accusati c’è tutta la classe politica, di destra e di sinistra.
domenica 22 maggio 2011 di Federico La Sala
[...] La protesta degli «indignados» si è estesa un po’ in tutto il paese. I partiti stanno a guardare colti di sorpresa alla vigilia di un voto che nelle previsioni dovrebbe cambiare lo scenario a favore del centro-destra, oggi all’opposizione. Il principale obiettivo della protesta sociale è il premier socialista Zapatero, al governo dal 2004, colpevole - secondo gli «indignati» - di non aver saputo reagire ad una crisi che in Spagna per l’anno in corso prevede una crescita irrisoria del (...)

In risposta a:

> DEMOCRAZIA REALE SUBITO: "DEMOCRACIA REAL YA"!!! NOTIZIE DALLA SPAGNA. -- verso il nuovo governo Sanchez: 11 donne e 6 uomini. Vicepremier Carmen Calvo, c’è anche un astronauta (Ansa).

giovedì 7 giugno 2018

Spagna, verso il nuovo governo Sanchez: 11 donne e 6 uomini

Vicepremier Carmen Calvo, c’è anche un astronauta

di Redazione ANSA *

MADRID. Il premier spagnolo Pedro Sanchez ha annunciato nella sua prima dichiarazione ufficiale dal Palazzo della Moncloa che nel nuovo governo di Madrid "per la prima volta dal ritorno della democrazia ci sono più donne che uomini, 11 su 17". L’Uguaglianza, di responsabilità della vicepremier Carmen Calvo, sarà una "autentica priorità del governo", ha aggiunto.

Questi secondo la stampa i nomi dei probabili nuovi ministri: - Presidente del governo, Pedro Sanchez. - Vicepremier, Carmen Calvo, ministro dell’Uguaglianza. - Giustizia, Dolores Delgado. - Finanze, Maria Jesus Montero. - Economia, Nadia Calvino. - Esteri, Josep Borrell. - Interni, Margarita Robles. - Difesa, Constantin Mendez - Amministrazione Territoriale, Meritxell Batet. - Investimenti, José Luis Abalos. - Educazione, Isabel Celaà. - Scienza, Università, Pedro Duque. - Lavoro, Magdalena Valerio. - Sanità, Carmen Monton. - Ambiente, Teresa Ribera. Mancano i nomi del nuovo responsabile della Cultura e del Portavoce del governo.

* ANSA 06 giugno 2018 (ripresa parziale, senza immagini).


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: