Poster un message

En réponse à :
CRISI NUCLEARE. All’indomani della pubblicazione del rapporto dell’Aiea sul nucleare iraniano, uno scenario (reale) da brividi.

IRAN E ISRAELE : ALLARME ROSSO. CON LA SUA INVINCIBILE ARMADA VOLANTE, ISRAELE E’ PRONTA AD ATTACCARE TEHERAN. Un breve resoconto di U. De Giovannangeli - a c. di Federico La Sala.

Di fronte all’acuirsi della crisi tra Israele e Iran, si moltiplicano gli sforzi internazionali per una svolta diplomatica. L’Europa chiede un rafforzamento delle sanzioni. Tel Aviv le accetta solo se saranno « paralizzanti ».
dimanche 18 novembre 2012 par Federico La Sala
[...] « Se saremo attaccati risponderemo con i missili all’aggressione », avverte il generale Mohammed Ali Jafari, comandante dei Guardiani della rivoluzione. I vettori iraniani possono trasportare sia testate convenzionali che chimiche o batteriologiche e addirittura nucleari. Se venissero utilizzate armi di distruzione di massa la risposta israeliana non si farebbe attendere grazie ai missili balistici Jericho II e Jericho III. Non solo : le testate nucleari miniaturizzate a bordo dei (...)

En réponse à :

> IRAN E ISRAELE : ALLARME ROSSO. --- Tel Aviv attaccherà l’Iran senza avvertire --- il premier Netanyahu : Il mondo deve tenersi unito di fronte alla minaccia iraniana

mardi 13 mars 2012

Israele

Gaza di nuovo nel centro del mirino

È arrivato, purtroppo, anche il turno dei bambini. Nell’escalation di violenza tra gruppi appartenenti alla jihad islamica - che hanno trovato un largo spazio operativo nella Striscia di Gaza - e Israele, un drone ha ucciso un ragazzo di 16 anni nel nord della Striscia di Gaza mentre altri aerei hanno ferito circa 30 bambini. Come aveva “predetto” sabato il ministro della Difesa Barak, la tornata di attacchi dell’aviazione israeliana sulla Striscia non finirà a breve, anzi si estenderà. Ieri ha rincarato la dose il premier Netanyahu che, incontrando il nostro ministro della Difesa di Paola alla Knesset, ha detto : “La sua visita qui avviene mentre la attenzione è concentrata sugli attacchi terroristici condotti da elementi sostenuti e finanziati dall’Iran. Decine e decine di razzi stanno cadendo da venerdì scorso su Israele. Questi attacchi terroristici, come appunto quelli condotti dalla Jihad islamica evidenziano la gravità del pericolo che si creerebbe se dietro a costoro si schierasse un Iran nucleare. Il mondo deve tenersi unito di fronte alla minaccia iraniana”.

* il Fatto, 13.03.2012


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :