Inviare un messaggio

In risposta a:
IL NOME DI DIO: AMORE ("CHARITAS") O MAMMONA ("CARITAS")?! L’ERRORE FILOLOGICO E TEOLOGICO DI PAPA BENEDETTO XVI, NEL TITOLO DELLA SUA PRIMA ENCICLICA (Deus caritas est, 2006), E IL GENERALE SILENZIO ...

MEMORIA EVANGELICA (CRISTICA E CRITICA): DA TREVISO E DALLA CALABRIA, SAN FRANCESCO DI PAOLA "RICORDA" ANCORA LA PAROLA-CHIAVE DELLA SUA VITA E DEL SUO ORDINE. Una scheda di lettura del dipinto del fiammingo Lodewijk Toeput (Ludovico Pozzoserrato) - a c. di Federico La Sala

(...) la figura del Santo, rappresentato come un vecchio in abiti francescani, è contornato da dieci scene che raffigurano altrettanti fatti prodigiosi a lui attribuiti. Nella mano tiene un bastone al quale si appoggia pesantemente, sormontato da quello che diverrà il suo motto CHA: charitas. (...)
domenica 4 marzo 2012
[...] Nella sua tappa a Napoli, fu ricevuto con tutti gli onori da re Ferrante I, incuriosito di conoscere quel frate che aveva osato opporsi a lui; il sovrano assisté non visto ad una levitazione da terra di Francesco, assorto in preghiera nella sua stanza; poi cercò di conquistarne l’amicizia offrendogli un piatto di monete d’oro, da utilizzare per la costruzione di un convento a Napoli.
Si narra che Francesco ne prese una, la spezzò e ne uscì del sangue, quindi rivolto al re disse: (...)

In risposta a:

> SAN FRANCESCO DI PAOLA "RICORDA" ANCORA ---- MA CARDINALI, VESCOVI, E TUTTO L’ORDINE SACERDOTALE HA ORMAI UNA ’NUOVA’ MEMORIA, QUELLA RATZINGERIANA!!!

martedì 6 dicembre 2011

A MEMORIA FUTURA. Una nota

Dal 2006, sul Vaticano, in Piazza san Pietro, sventola il "Logo" del Grande Mercante e del Grande Capitale: Benedetto XVI, "Deus caritas est" (2006) .... ma nessuno ancora se ne è accorto!!! Si continua a parlare e a confondere "eu-charitas" con "eu-caritas", "eu-charistia" con "eu-carestia" ... così va la Chiesa e il mondo - dentro il capitale!!!

"CHARISSIMI, NOLITE OMNI SPIRITUI CREDERE... DEUS CHARITAS EST" (1Gv., 4, 1-8).

Eppure Giovanni Paolo II aveva detto: "Se sbalio, mi coriggerete"!!!

Ma nessuno, nessuno, si è alzato e ha avuto il coraggio di prendere la parola - la Parola ...

Dal 2996 a oggi, tutti e tutte - cardinali, vescovi, preti, accademie pontificie, teologi e teologhe, filosofi e filosofe, - hanno taciuto e ... acconsentito - divinamente o, che è lo stesso, capitalistica-mente al ’nuovo’ corso!!! E tacciono ancora - ovviamente!!!

A maggior gloria della menzogna filologica, teologica, e antropologica ... del cattolicesimo-costantiniano e del capitalismo (vecchio e ’nuovo’)!!!

Qui di seguito, per non dimenticare, alcune variazioni sul tema - nel sito:

LA QUESTIONE MORALE, QUELLA VERA - EPOCALE. AL GOVERNO DELLA CHIESA UN PAPA CHE PREDICA CHE GESU’ E’ IL FIGLIO DEL DIO "MAMMONA" ("Deus caritas est") E AL GOVERNO DELL’ **ITALIA** UN PRESIDENTE DI UN PARTITO (che si camuffa da "Presidente della Repubblica"), che canta "Forza Italia" con il suo "Popolo della libertà" (1994-2011). Questo è il nodo da sciogliere (cfr.: http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=3811)

MONSIGNOR RAVASI, MA NON E’ POSSIBILE FARE CHIAREZZA? SI TRATTA DELLA PAROLA FONDANTE E DISTINTIVA DELLA FEDE CRISTIANA!!! DIO E’ AMORE ("Charitas") O MAMMONA ("Caritas")?! Ha dimenticato l’esortazione di Papa Wojtyla ("Se mi sbalio, mi coriggerete")?! (cfr.: http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=3699)

LA CHIESA DEL SILENZIO E DEL "LATINORUM". Il teologo Ratzinger scrive da papa l’enciclica "Deus caritas est" (2006) e, ancora oggi, nessuno ne sollecita la correzione del titolo. Che lapsus!!! O, meglio, che progetto!!! (cfr.: http://www.lavocedifiore.org/SPIP/breve.php3?id_breve=294)

SE UN PAPA TEOLOGO SCRIVE LA SUA PRIMA ENCICLICA, TITOLANDOLA "DEUS CARITAS EST" ("CHARITAS", SENZA "H"), E’ ORA CHE TORNI A CASA, DA "MARIA E GIUSEPPE", PER IMPARARE UN PO’ DI CRISTIANESIMO. (cfr.: http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=4089)

Federico La Sala


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: