Inviare un messaggio

In risposta a:

27 GENNAIO, IL GIORNO DELLA MEMORIA

PER NON DIMENTICARE IL DOLORE DELLE VITTIME E LE COLPE DEI CARNEFICI
venerdì 27 gennaio 2012 di Domenico Barberio
Oggi 27 gennaio il “Giorno della memoria”. Si scelta questa data perch il 27 gennaio del 1945 l’Armata Rossa giunse ad Auschwitz per aprire i cancelli del pi grande campo di sterminio presente in Europa, abbandonato intanto dai tedeschi in fuga nei primi giorni del mese. Questa giornata serve per ricordare, e non dimenticare, che sessant’anni fa in Europa, nella progredita civile colta Europa, fu pensato, organizzato e attuato lo sterminio sistematico di ebrei, rom, (...)

In risposta a:

> 27 GENNAIO --- Per una memoria viva ma senza retorica (di Lia Tagliacozzo)

sabato 28 gennaio 2012
Molto interessante l’articolo di Lia Tagliacozzo postato da Giovanni.Spero che, nel mio piccolo, non sia caduto nell’errore della retorica. Colgo l’occasione comunque per una piccola correzione delle poche righe che ho scritto sopra: per un mia mancanza, colpevole, nell’elenco tragico dei perseguitati dal nazismo ho omesso di indicare i Testimoni di Geova. Faccio ammenda e chiedo scusa, anche loro sono stati vittime innocenti. domenico barberio

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: