Inviare un messaggio

In risposta a:
IMMAGINAZIONE E STORIA. ALCHIMIA E PSICOLOGIA: PARACELSO. "Melusina, simbolo dell’anima, espressione della parte femminile dell’anima, è il femminino presente in ogni essere umano" (Carl G. Jung).

MELUSINA: RITROVAMENTO DI SIRENE (E SIBILLE) NELLA CITTÀ DI CONTURSI TERME (SALERNO). Un’occasione per ripensare tali figure della tradizione culturale europea. Materiali sul tema - a c. di Federico La Sala

Esistono diverse versioni della leggenda di Melusina, che si inserisce nella tradizione medioevale dell’incontro tra fate e umani, ma la codifica definitiva si ha intorno al 1400, per volontà di due nobili famiglie (...)
martedì 26 giugno 2012
PREMESSA
FOTO: MELUSINA - con una coroncina con croce al collo. Una sua bella e sorprendente presenza nella Città di Contursi Terme, in provincia di Salerno, nella valle del Sele.
Le Sibille di Contursi hanno parentele più celebri nella Cattedrale di Siena, nell’appartamento Borgia in Vaticano, nel Tempio Malatestiano di Rimini, nella Cappella Sistina di Michelangelo. La pittura disegna l’eclettismo ermetico-cabalistico-neoplatonico rinascimentale (Fulvio Papi)
[...] la spiegazione più (...)

In risposta a:

> SIRENE - BENI CULTURALI: ALLARME DI "SIRENE CON DUE CODE", A EBOLI E A CONTURSI TERME. Una lettera-sollecitazione

venerdì 16 novembre 2018

BENI CULTURALI: SIRENE "CON DUE CODE" (AD EBOLI E A CONTURSI). Una lettera-sollecitazione a...

EBAD
-  Eboli Archivio Digitale

Ch.ma Direzione

viste le preziose foto dell’ Archivio Digitale, relative alla condizione dei portali dei Palazzi nobiliari del Centro storico (specialmente del Palazzo Palladino e del Palazzo Campagna del XVI sec. - si cfr.: http://www.eboliarchiviodigitale.it/immagine.do?codiceimmagine=44693, - http://www.eboliarchiviodigitale.it/immagine.do?codiceimmagine=44690),

nel tentativo di richiamare l’attenzione sull’importanza della salvaguardia di questi "documenti" del patrimonio artistico e culturale del nostro territorio (a Eboli ho frequentato il Liceo classico - "Enrico Perito"), Le allego la foto di una sirena sopravvissuta sul portale di un vecchio Palazzo dello stesso periodo (XVI sec. ca.) del paese dove sono nato, Contursi Terme (si cfr.: http://comune.contursiterme.sa.it/index.php?action=index&p=310).

Ricordando che Giordano Bruno (con Tommaso Campanella è stata figura decisiva del periodo storico e dell’orizzonte culturale del tema oggetto dei "documenti" presenti nei nostri Paesi) era di casa a Campagna, per meglio chiarire il "tono" e il senso della mia sollecitazione, allego un testo con vari materiali sul tema: cfr. :

RITROVAMENTO DI SIRENE (E SIBILLE) NELLA CITTÀ DI CONTURSI TERME (SALERNO). Un’occasione per ripensare tali figure della tradizione culturale europea. - http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=5388.

Nella speranza che "Ulisse" questa volta non resti al "palo" e, viste le condizioni delle "sirene", intervenga attivamente e positivamente in loro aiuto, colgo l’occasione per augurarLe un buon lavoro e porgerLe i miei più

cordiali saluti,

Federico La Sala


PORTALI DI PIETRA. Il centro antico di Eboli ha un impianto di matrice cinquecentesca....


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: