Inviare un messaggio

In risposta a:
PER IL BENE DELLA CHIESA E DELL’ITALIA! SE UN PAPA TEOLOGO SCRIVE LA SUA PRIMA ENCICLICA, TITOLANDOLA "DEUS CARITAS EST" ("CHARITAS", SENZA "H"), E’ ORA CHE TORNI A CASA, DA "MARIA E GIUSEPPE", PER IMPARARE UN PO’ DI CRISTIANESIMO...

DIMISSIONI DI BENEDETTO XVI: "UN’IPOTESI CONCRETA". Monsignor Bettazzi torna a parlarne. Una nota di Luca De Carolis - a c. di Federico La Sala

Bettazzi cita come possibili papabili “Scola, Ravasi, Bertello”. Ma conclude: “Lasciamo fare ai cardinali”. Chiaro e semplice. Come certe veritÓ difficili da dire.
domenica 22 aprile 2012
"HIROSHIMA E NAGASAKI": PENTECOSTE, 2009. PAPA RATZINGER "PREPARA" LA RESA DELLA CHIESA CATTOLICO-ROMANA.

Ratzinger e quelle dimissioni possibili
Monsignor Bettazzi torna a parlarne come di “un’ipotesi concreta”
di Luca de Carolis (il Fatto, 17.04.2012)
Quell’ultimo tratto di strada “potrebbe essere quello fino alle dimissioni”. E comunque, Benedetto XVI potrebbe lasciare “solo dopo aver finito il (...)

In risposta a:

> DIMISSIONI DI BENEDETTO XVI: "UN’IPOTESI CONCRETA". --- IL SEGNO PROGRAMMATICO DEL SUO PONTIFICATO

martedì 17 aprile 2012

-   IL SEGNO PROGRAMMATICO DEL PONTIFICATO DI BENEDETTO XVI. IL CARDINALE RAVASI (COME TUTTI GLI ALTRI CARDINALI) SONO D’ACCORDO CON IL SEGRETARIO DEL PAPA. Un’intervista a Monsignor Georg Gaenswein di Marco Ansaldo
-  Monsignor Georg Gaenswein: "Non per caso la prima Enciclica del Papa Ŕ intitolata "Deus caritas est - Dio Ŕ amore". ╚ un segno programmatico del suo pontificato. Benedetto XVI vuol far risplendere la gioia e la bellezza del messaggio evangelico".

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: