Poster un message

En réponse à :
CINEMA, STORIA, E POLITICA ...

ABRAHAM LINCOLN E GLI STATI UNITI DI AMERICA, OGGI : LA LEZIONE DI STEVEN SPIELBERG. Incontro a Roma di Natalia Aspesi con il regista e Day-Lewis, il protagonista del colossal storico - a c. di Federico La Sala

dimanche 20 janvier 2013
[...] Durante una infuocata giornata del Congresso, un rappresentante degli stati confederati segregazionisti, grida : se libereremo gli schiavi, poi i neri pretenderanno il voto, e arriveranno a chiederlo anche le donne. Il congresso accoglie la ferale minaccia con orrore, il pubblico in sala ride. È un episodio vero ?
Spielberg : "No, ce lo siamo inventati, ma le donne di quei tempi lo immaginavano, e infatti lottarono perché i neri lo ottenessero. Solo dopo, nel 1920 è stato firmato il 13° (...)

En réponse à :

> "ABRAHAM LINCOLN" E GLI STATI UNITI DI AMERICA, OGGI --- James Hood, primo studente afroamericano all’ Università dell’Alabama (1963), è morto ieri nella sua casa di Gadsden. Aveva 70 anni.

samedi 19 janvier 2013

Addio James Hood, primo studente nero all’Università dell’Alabama

-  Insieme a una compagna sfidò il governatore. Grazie a Kennedy potè frequentare le elezioni

James Hood, che mezzo secolo fa ha contribuito a cambiare la storia degli Stati Uniti riuscendo ad essere ammesso come primo studente afroamericano all’ Università dell’Alabama, è morto ieri nella sua casa di Gadsden. Aveva 70 anni.

L’episodio che lo rese famoso risale all’11 giugno 1963. Quel giorno, determinato ad infrangere la barriera razziale nel suo stato, James Hood si presentò davanti all’ateneo a Tuscaloosa per iscriversi ai corsi, assieme ad una sua compagna, Vivian Malone, anche lei di colore.

A dispetto dell’ordine delle autorità federali di ammettere gli studenti neri, il governatore dell’Alabama, George Wallace (democratico e bianco) si oppose fisicamente all’ingresso dei due ragazzi nell’università dell’Alabama. Su ordine del presidente Kennedy, dovette intervenire la guardia federale per consentire infine ai due ragazzi di entrare e iniziare a frequentare i corsi insieme agli studenti bianchi.

Hood lasciò l’Università dell’Alabama dopo pochi mesi. Si trasferì in Michigan dove continuò i suoi studi, ma tornò a Tuscaloosa nel 1999 per conseguire il suo dottorato di ricerca.

Vivian Malone Jones, che quattro anni dopo divenne la prima laureata nera dell’Università, è morta nel 2005 a 63 anni.

* La Stampa, 18/01/2013


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :