Inviare un messaggio

In risposta a:
CINEMA, STORIA, E POLITICA ...

ABRAHAM LINCOLN E GLI STATI UNITI DI AMERICA, OGGI: LA LEZIONE DI STEVEN SPIELBERG. Incontro a Roma di Natalia Aspesi con il regista e Day-Lewis, il protagonista del colossal storico - a c. di Federico La Sala

domenica 20 gennaio 2013
[...] Durante una infuocata giornata del Congresso, un rappresentante degli stati confederati segregazionisti, grida: se libereremo gli schiavi, poi i neri pretenderanno il voto, e arriveranno a chiederlo anche le donne. Il congresso accoglie la ferale minaccia con orrore, il pubblico in sala ride. È un episodio vero?
Spielberg: "No, ce lo siamo inventati, ma le donne di quei tempi lo immaginavano, e infatti lottarono perché i neri lo ottenessero. Solo dopo, nel 1920 è stato firmato il 13° (...)

In risposta a:

> ABRAHAM LINCOLN E GLI STATI UNITI DI AMERICA, OGGI: LA LEZIONE DI STEVEN SPIELBERG. --- Il presidente Barack Obama ha consegnato ieri al regista cinematografico.

mercoledì 25 novembre 2015

SPETTACOLO

Steven Spielberg premiato da Barack Obama con la Medaglia per la Libertà

Il presidente Barack Obama ha consegnato ieri al regista cinematografico Steven Spielberg, alla cantante cubano-statunitense Gloria Estefan e al produttore musicale Emilio Estefan, fra gli altri, la Medaglia Presidenziale della Libertà, considerato il massimo riconoscimento civile negli Stati Uniti. "Oggi rendiamo omaggio a delle persone straordinarie, innovatori, artisti e leader che hanno contribuito alla grandezza degli Stati Uniti", ha dichiarato Obama nel corso della cerimonia di consegna dei premi alla Casa Bianca. Obama ha consegnato la Medaglia Presidenziale della Libertà a personalità del mondo della scienza, delle arti, della politica e la lotta per i diritti umani negli Stati Uniti.

Di Spielberg, Obama ha messo in risalto non solo l’aspetto di regista cinematografico ma anche la creazione della Fondazione Shoah, che "ha dato voce ai sopravvissuti del genocidio in tutto il mondo". "Steven ci ha presentato extraterrestri, archeologi cialtroni, squali assassini. Ci ha portato all’Isola che Non C’è, al Jurassic Park, ma anche nelle spiagge della Normandia e nei campi di concentramento nazisti", ha detto Obama riassumendo le principali pellicole di Spielberg, considerato uno dei più grandi registi del globo.

Tra i premiati anche Gloria ed Emilio Estefan. "Molti pensavano che fossero ’troppo latini per gli statunitensi e troppo statunitensi per i latini’. Poi però è risultato che tutto il mondo ama ballare e fare la conga. E insieme, la fusione dei loro suoni ha venduto più di 100 milioni di dischi. E da orgogliosi cubano-statunitensi promuovono la loro eredità culturale e ispirano i loro fan in tutto il mondo", ha detto Obama. Tra gli altri personaggi famosi che hanno ricevuto la Medaglia Presidenziale anche la cantante ed attrice Barbra Streisand, "la cui voce qualcuno ha ben descritto come ’diamanti liquidi’’", ha ricordato il presidente. Ancora, hanno ricevuto il riconoscimento l’ingegnere spaziale Katherine Johnson, l’ex congressista Lee Hamilton, il giocatore di basebal Willie Mays, la senatrice Barbara Mikulski, il violinista Itzhak Perlman, il compositore Stephen Sondheim, il cantautore e chitarrista James Taylor e i funzionari pubblici Bonnie Carroll e William Ruckshaus.

Obama ha cosegnato anche alcuni riconoscimenti ’postumi’, come quello al giocatore di baseball Yogi Berra, la prima congressista afroamericana Shirley Chisholm, il leader nativo americano Billy Frank e il difensore dei diritti umani Minoru Yasui. La Medaglia Presidenziale della Libertà è la massima decorazione al merito civile che il presidente degli Stati Uniti concede a coloro che hanno dato "un contributo significativo alla sicurezza o agli interessi nazionali degli Stati Uniti, alla pace mondiale, alla cultura o con altri meriti privati o pubblici significativi".

Il premio è stato creato dal presidente Harry Truman nel 1945 come riconoscimento per gli atti compiuti durante la Seconda Guerra Mondiale. Il presidente John F. Kennedy istituì poi nuovamente la Medaglia della Libertà nel 1963. Fra coloro che hanno ricevuto in passato la Medaglia si distinguono Marlene Dietrich, Walt Disney, Madre Teresa di Calcutta, Frank Sinatra, Dick Cheney, Margaret Thatcher, Audrey Hepburn, Bill Cosby, Ted Kennedy, Muhammad Ali, Tony Blair, Álvaro Uribe, George H. W. Bush (padre), Nelson Mandela, Donald Rumsfeld, Henry Kissinger, Pau Casals, Plácido Domingo e Angela Merkel, fra gli altri. Postumo, lo hanno ricevuto John Wayne, il presidente Lyndon B. Johnson, Papa Giovanni Paolo XXIII, John F. Kennedy, Katharine Graham (editrice del "The Washington Post") e Martin Luther King, fra gli altri.

* ADNKRONOS, 25/11/2015


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: