Inviare un messaggio

In risposta a:
COSTITUZIONE, CITTADINANZA, E APPRENDISTI STREGONI ....

“Non hai lavoro? È l’Italia, bellezza”! Costituzione e bellezza non fanno rima. Una nota di Tomaso Montanari - a c. di Federico La Sala

Retorica della bellezza. "E poi: chi non vede quanto sarebbe devastante sostituire al pane del lavoro la brioche della bellezza?".
venerdì 27 giugno 2014
[...] i principi fondamentali della Costituzione sono un sistema perfettamente equilibrato, che non c’è alcun motivo di alterare. E poi questa retorica stucchevole ed estetizzante della “bellezza” (che “salverà il mondo”, secondo una frase di Dostoevskij decontestualizzata e ripetuta a vanvera) è superficiale, melensa, deresponsabilizzante, sviante. [...]
IL SONNO MORTIFERO DELL’ITALIA. In Parlamento (ancora!) il Partito al di sopra di tutti i partiti.
L’ITALIA (...)

In risposta a:

> “Non hai lavoro? È l’Italia, bellezza”! Costituzione e bellezza non fanno rima. --- Gaber cantava "Se ci fosse un uomo..." (di Antonio C.)

venerdì 27 giugno 2014

Certo che se le idee che circolano sono queste siamo a posto! A me sembra una cazzata. Sinceramente mi sconvolge sapere che i nostri rappresentanti siano talmente presi dalle loro cose da non avere affatto coscienza del devastante panorama sociale.

Così come trovo sia una cazzata la repubblica fondata sulla bellezza trovo insensato continuare a pensare ad una "Repubblica fondata sul lavoro". IL lavoro non c’è, si è spostato in Oriente e in quei paesi in cui la manodopera costa due soldi. E’ impensabile competere con chi lavora 14 ore al giorno per € 1,00 all’ora.

Gli art. 3 e 4 della Costituzione esprimono bene quale dovrebbero essere i compiti della Repubblica, tuttavia è proprio il lavoro il problema: nell’art. 3 si fa una distinzione tra cittadini e lavoratori e l’art.4 sancisce il diritto al lavoro invece di sancire il diritto ad avere una vita decorosa e dignitosa per tutti.

Gaber cantava "Se ci fosse un uomo..." http://www.youtube.com/watch?v=txjbEXCeGB4&feature=kp ... Ci sia di nuovo l’uomo al centro della vita"

Antonio C.


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: