Inviare un messaggio

In risposta a:
Vati-

IL VATICANO E IL CODICE DA VINCI - di Gian Enrico Rusconi - selezione a cura del patrono della Voce, san Federico La Sala

domenica 30 aprile 2006 di Emiliano Morrone
IL VATICANO E IL CODICE DA VINCI
MADDALENA DELLO SCANDALO
di Gian Enrico Rusconi (La Stampa, 30 aprile 2006)
La reazione allarmatissima e decisa della Chiesa cattolica contro il romanzo, ed ora film, Il Codice da Vinci è il sintomo di una serie di questioni assai più complesse di quanto non si sospetti.
Perché mai un romanzo che narra una storia giudicata falsa e inattendibile, anzi considerata calunniosa e offensiva nei confronti di Gesù e della Chiesa ha un tale incredibile successo? (...)

In risposta a:

> IL VATICANO E IL CODICE DA VINCI - di Gian Enrico Rusconi - selezione a cura del patrono della Voce, san Federico La Sala

lunedì 29 maggio 2006

EU-ANGELO, BUONA EDUCAZIONE, E BUONA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA ("la mia BIBBIA civile": Carlo A. Ciampi) -NON DELLA CHIESA cattolico-romana!!!


Caro Francesco hai perfettamente colto nel segno: ma chi è che si è inventata "una storia, completamente fantastica e offensiva"? La Chiesa o lo scrittore di thriller?! Considera per un momento questo ’dialoghetto’:

Come ti chiami? - Gesù. / Gesù? E di chi sei figlio? - Sono figlio dell’Amore di Maria e di Giuseppe. / Ma Chi ha deciso di chiamarti così? - Il mio papà, Giuseppe [Leggi il testo evangelo - sull’argomento!]. / Cosa significa il tuo Nome? - Significa “Amore salva”, cioè che l’Amore di Maria e di Giuseppe mi ha salvato! / E’ bello!Bene! Grazie e buona giornata! - Buona giornata!

Ora rifletti, bene. Cosa penseresti tu di chi, inventando "una storia, completamente fantastica e offensiva" ... e per di più vecchia (per es. - come quella di Romolo e Remo, figli di Rea Silvia e ... di Marte), dicesse a questo bambino: caro Gesù, vedi che ti sbagli - Giuseppe non è tuo padre!, egli è solo il tuo padre legale - putativo; tu sei figlio di Maria e ... di un altro Uomo, che si chiama Dio!

Rifletti un po’... e considera che "padre" e "madre" sono delle relazioni (radicate nel biologico, ma) culturali e spirituali, che l’uno e l’altra sono tali se accolgono e curano il "figlio" e .... così tutti e due ("padre" e "madre") diventano "figlio" e "figlia" del loro stesso "figlio", che - in verità e in principio - è il loro stesso... Padre, l’Amore, lo Spirito Santo (la Relazione Santa), il LOGOS, IL VERBO, LA PAROLA. Vale a dire: "Madre", "Padre", "Figlio"....nel NOME dello "Spirito Santo", Amore (= Dio), "Padre nostro" di ogni essere umano - al di là della terra (’matria’) e del sangue (della ’patria’) dei razzisti e nazisti !!! A questo punto, rifletti ancora - e vedi di capire dove sta il ’trucco’ e ...chi la spara o l’ha sparata più grossa.... e chi l’ha buttata più lontana - nel tempo e nello spazio! M. grazie per il tuo intervento e per la tua attenzione. M. saluti, Federico La Sala


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: