Inviare un messaggio

In risposta a:
Lavoro

Biagi, un simbolo da salvare. L’iniziativa di Veltroni e le mosse dell’Unione

sabato 13 maggio 2006 di Vincenzo Tiano
Di Dario Di Vico (Corriere della Sera 13/5/06)
La sinistra italiana non riesce a fare i conti con la figura di Marco Biagi. Ancora di recente in un talk show un esponente di primo piano dell’Unione, Alfonso Pecoraro Scanio, per sostenere l’ennesima e sterile polemica sull’argomento, ha esclamato che «Biagi era una persona per bene e una legge così non l’avrebbe mai fatta». E devono essere d’accordo con lui tutti quelli che ipocritamente la ribattezzano legge 30 o addirittura legge Maroni. (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: