Inviare un messaggio

In risposta a:
Delitti

Maria Patrizio condannata a 14 anni di carcere

La donna Ť stata processata con rito abbreviato. Accusata di omicidio volontario premeditato e simulazione di reato
giovedì 18 maggio 2006 di Emiliano Morrone
LECCO - » stata condannata a 14 anni e sei mesi di carcere Mary Patrizio, accusata di aver ucciso il figlio Mirko di cinque mesi annegandolo nella vaschetta da bagno. La donna Ť stata processata con rito abbreviato per omicidio volontario premeditato e aggravato e simulazione di reato (la giovane madre inscenÚ una rapina nel tentativo di discolparsi).
PROCESSO - Il fatto avvenne la mattina del 18 maggio dello scorso anno a Casatenovo, in provincia di Lecco. L’accusa nei suoi confronti (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: