Inviare un messaggio

In risposta a:
Chiesa e politica

Casi di inaccettabile intromissione

mercoledì 24 maggio 2006 di Mauro Diana
Che la chiesa si intrometta in tematiche strettamente politiche non Ŕ una novitÓ. Anzi, sembra ormai diventata una consuetudine.
Comprendo chiaramente la posizione dei prelati per i quali non ci deve essere aborto, non si debbano usare anticoncezionali, non si debbano accettare i PACS e via discorrendo.
Ma sono anche tematiche per le quali la Chiesa non pu˛ permettersi di andare oltre, superare quel limite invalicabile che Ŕ la libertÓ di pensiero individuale.
LibertÓ di pensiero che ha (...)

In risposta a:

> Casi di inaccettabile intromissione

mercoledì 24 maggio 2006

Caro Biasi,

questi confronti sono oro per il nostro giornale. Ci siamo scritti molte volte anche sul sito di Gianni Vattimo. In quanto a me, credo che la pensione sia sempre pi¨ vicina. Ho perso la grinta originaria e sono assente. Dimentico, ometto, erro, vago e non riesco a levarmi dal letto. Aiutatemi tutti a trovare qualche luogo per gli ultimi anni. Un saluto a tutti. Vincenzo, Mauro, Federico e Biagio, siete la colonna di questa testata!

Emiliano Morrone


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: