Poster un message

En réponse à :

PALESTINA - ISRAELE : A GAZA TENSIONE ALTISSIMA .

dimanche 25 juin 2006 par Federico La Sala
L’azione militare accompagnata dalle ruspe militari e dal fuoco degli elicotteri. Convocato a Tel Aviv vertice di emergenza
TANK ISRAELIANI ENTRANO A GAZA DOPO UN ATTACCO ALLA FRONTIERA
Olmert : "Israele considera l’Autoritą guidata da Abu Mazen e il governo palestinese responsabili per questo incidente"
GAZA - Tutto nel giro di poche ore. La tensione nella striscia di Gaza č a livelli altissimi. All’alba č stata attaccata una postazione di confine controllata dagli israeliani : un’azione (...)

En réponse à :

> PALESTINA - ISRAELE : A GAZA TENSIONE ALTISSIMA ---- Nuovi raid israeliani in corso. Hamas : "Almeno 400 le vittime". Barak : "Possibile operazione terrestre".

dimanche 28 décembre 2008


-  Gaza, nuovi raid israeliani in corso
-  Hamas : "Almeno 400 le vittime"

-  Barak : "Possibile operazione terrestre"

Il dato sui morti fornito da un portavoce del movimento islamico : i feriti sarebbero un migliaio. Lancio di razzi contro diverse localitą del Sud di Israele. Il Consiglio di sicurezza dell’Onu chiede il cessate fuoco. Abu Mazen accusa : "Il massacro si poteva evitare"

17:56 Meshal, alt a massacri e aprire valichi L’alt ai "massacri" nella Striscia di Gaza e l’apertura dei valichi per "salvare i bambini palestinesi" sono stati sollecitati dal capo di Hamas in esilio a Damasco, Khaled Meshal, durante una conversazione telefonica con il leader libico Muammar Gheddafi. Lo ha comunicato lo stesso Meshal all’agenzia di stampa libica Jana

17:45 Palestinesi ammassati a confine Egitto C’č grande confusione al valico tra la Striscia di Gaza e l’Egitto, dove si stanno ammassando gruppi di palestinesi. Secondo fonti sulla parte egiziana del confine, alcune centinaia di palestinesi hanno superato le barriere di separazione tra la Striscia di Gaza e l’Egitto e sono penetrate nell’ex corridoio Filadelfi, arrivando a tre chilometri dal valico di Rafah. Qui sono stati subito circondati da forze di sicurezza egiziane, mentre blindati e autoambulanze li stanno raggiungendo per soccorrere feriti che provengono dalle aree attaccate ieri e stamane dai caccia israeliani. In altri punti del confine ci sono stati anche scambi di colpi di arma da fuoco con gli agenti egiziani

17:11 Obama al telefono con Rice su Gaza Il presidente americano eletto Barack Obama ha telefonato oggi al segretario di Stato Condoleezza Rice per aver informazioni sugli sviluppi nella Striscia di Gaza dopo l’inizio dell’operazione militare israeliana. Lo hanno riferito alla Cnn due esponenti della squadra di transizione. "Il presidente eletto ha apprezzato la conversazione con il segretario Rice, continuerą a seguire da vicino questo e altri eventi", ha detto una delle fonti, aggiungendo che la chiamata č partita da Obama ed č durata otto minuti

17:05 "Piombo fuso", codice ispirato da filastrocca ebraica E’ stato ispirato da una celebre filastrocca ebraica per bambini il codice militare ’Piombo Fuso’ (in ebraico : Oferet Yezuką) utilizzato ieri in occasione della grande offensiva aerea israeliana contro le strutture di Hamas a Gaza. Lo nota il quotidiano Israel ha-Yom. La filastrocca fu scritta dal poeta nazionale israeliano Haim Nahman Bialik in occasione della ricorrenza ebraica di Hanuką (festa delle luci), che č stata celebrata questa settimana e che si conclude oggi

16:30 Palestinesi hanno sfondato confine con Egitto Sono ormai centinaia i palestinesi che sono riusciti a passare dalla striscia di Gaza nel territorio egiziano. Lo riferiscono fonti locali. La radio militare israeliana aggiunge che i palestinesi sono riusciti ad aprire una breccia nel muro di frontiera. Secondo la emittente non si tratta tuttavia di persone in fuga, ma di palestinesi che cercano di raggiungere il settore egiziano della cittą di Rafah per compiere acquisti

16:26 Londra, nessuna irruzione in ambasciata Il ministero degli esteri di Israele ha smentito le voci diffuse sui media secondo cui manifestanti pro-Gaza avevano fatto irruzione nell’ambasciata israeliana a Londra. La polizia ha fermato tre persone all’esterno dell’ambasciata dove stavano manifestando contro i raid sulla Striscia di Gaza. E’ stata chiusa al traffico la zona nei dintorni della sede diplomatica, situata nel distretto di Kensington, dove č in corso da alcune ore la protesta cui stanno partecipando circa 700 persone

16:20 Arrivano medicinali a Gaza Dodici camion carichi di medicinali sono entrati a Gaza dal valico di Rafah. Lo ha detto la tv satellitare araba Al Jazeera.

16:19 Beirut : "Violato il nostro spazio aereo" L’esercito libanese ha detto che quattro jet israeliani hanno violato lo spazio aereo del Libano, sorvolando per oltre un’ora il paese dei Cedri. Secondo un comunicato dell’esercito, due jet hanno sorvolato l’area contesa delle fattorie di Shebaa, in prossimitą delle alture del Golan.

16:13 Palestinesi in fuga verso l’Egitto I palestinesi in fuga dalla striscia di Gaza sono riusciti nella zona di Rafah a superare il muro di confine e a passare nel Sinai, malgrado la attiva opposizione di guardie di frontiera egiziane.

16:06 Giordania, bruciata bandiera israeliana Un gruppo di deputati giordani hanno dato fuoco alla bandiera israeliana con la stella di David durante la seduta odierna del parlamento giordano.

16:05 Proteste pro Gaza a Londra Manifestanti pro Gaza che assediavano la sede diplomatica dello stato di Israele a Londra sarebbero riusciti a fare irruzione all’interno del perimetro della sede diplomatica.

15:37 Jet israeliani bombardano tunnel Bombardieri israeliani hanno colpito una serie di tunnel usati per contrabbandare beni e armi tra la Striscia di Gaza e l’Egitto. Fonti palestinesi aggiungono che una folla di palestinesi si č intanto avvicinata al confine con l’Egitto nel tentativo di superarlo per raggiungere il Sinai. Le guardie di frontiera dell’Egitto hanno sparato in aria per allontanare la folla, aggiungono le fonti

15:31 Raid israeliano contro versante palestinese valico Rafah

Secondo la tv satellitare araba al Jazeera, "velivoli militari israeliani hanno colpito con missili il versante palestinese del valico di Rafah" sul confine della striscia di gaza con l’Egitto. Secondo l’inviato della tv araba "uno dei missili č esploso sul territorio egiziano" dove ci sarebbe un ferito che sarebbe stato soccorso da un’auto ambulanza.

15:24 Anp : "Hamas poteva evitare la strage" Hamas avrebbe potuto scongiurare gli attacchi israeliani sulla Striscia di Gaza. A puntare il dito contro il movimento fondamentalista che da un anno e mezzo controlla il territorio palestinese č il presidente dell’Anp Abu Mazen il cui movimento, Fatah, governa la Ciosgiordania.

15:23 Beirut, assediata ambasciata egiziana Ci sarebbero dei feriti provocati da scontri tra manifestanti pro-Gaza e le forze dell’ordine libanesi che č intervenuta per disperdere la folla di fronte alla sede diplomatica dell’Egitto a Beirut.

15:21 "Colpiti 30 obiettivi di Hamas" L’aviazione israeliana ha colpito oggi a Gaza una trentina di obiettivi di Hamas, fra cui comandi militari, depositi di armi e postazioni per il lancio di razzi. Lo riferisce la radio militare secondo cui dall’ inizio della operazione ’Piombo fuso’ - avviata ieri - l’aviazione ha colpito 240 obiettivi diversi.

15:11 Erdogan : "Crimine contro l’umanitą" L’offensiva israeliana a Gaza č "un crimine contro l’umanitą". Lo ha detto il primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan chiedendo allo stato ebraico di fermare immediatamente i raid nel territorio palestinese.

15:02 Cisgiordania, muore un palestinese Un palestinese č stato ucciso oggi dai soldati israeliani nel corso di una manifestazione di solidarietą con Gaza, a Nilin, nel nord della Cisgiordania. Nel corso della manifestazione sono scoppiati scontri tra giovani palestinesi che lanciavano pietre e agenti di frontiera israeliani, che hanno risposto con i gas lacrimogeni e con proiettili per disperderli. La vittima aveva 20 anni. Un altro giovane č rimasto gravemente ferito.

14:58 Mosca chiede a Israele "cessazione urgente" delle operazioni Il capo della diplomazia russa, Sergei Lavrov, ha chiesto oggi alla sua omologa israeliana Tzipi Livni "la cessazione urgente" delle operazione militari nella Striscia di Gaza. Lo riferisce un comunicato del ministero degli Esteri di Mosca.

14:44 Siria annuncia fine dei negoziati indiretti con Israele La Siria ha informato la Turchia di aver interrotto tutti i negoziati indiretti con Israele a seguito dell’offensiva lanciata ieri dalle forze di difesa israeliane contro le installazioni di Hamas nella Striscia di Gaza. Lo riporta il Jerusalem Post, che cita l’agenzia di stampa siriana Sham Press. I colloqui di pace indiretti tra la Siria e Israele erano ripresi lo scorso maggio, dopo una sospensione di otto anni, grazie alla mediazione di Ankara.

14:42 Palestinese ucciso in disordini in Cisgiordania Un palestinese ucciso e sei feriti : questo, secondo la agenzia di stampa palestinese Maan, il bilancio di disordini divampati oggi nel villaggio cisgiordano di Nģlin (Ramallah) fra dimostranti locali che protestavano per i bombardamenti su Gaza e reparti dell’esercito israeliano. La notizia non ha ancora conferma da parte israeliana.

14:39 Hamas annuncia inizio "operazioni di martirio" "Ai nostri fratelli delle brigate Al Qassam diciamo che č giunta l’ora di dare il via ad operazioni decisive e forti nella profonditą israeliana per colpire anche con le operazioni di martirio". E’ la nuova minaccia pronunciata da Hamas attraverso un comunicato letto in diretta tv dal suo portavoce Fawzi Barhoum, che ha accusato l’occidente di rimanere inerme di fronte "all’olocausto".

14:29 Ministro arabo-israeliano boicotta seduta del governo Ha destato scalpore in Israele la decisione del ministro dello sport e della cultura, l’arabo-israeliano Ghaleb Majadla, di boicottare l’odierna seduta del governo israeliano in un gesto di protesta per il bombardamento di Gaza che ha provocato quasi 300 morti. Alcuni esponenti di destra hanno chiesto al premier Ehud Olmert di destituire Majadla : cosa che probabilmente non č possibile in quanto il governo č dimissionario e quindi non sono possibili né licenziamenti né nuove nomine.

* la Repubblica, 28.12.2008 - ripresa parziale, per aggiornamenti cliccare sul rosso.


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :