Inviare un messaggio

In risposta a:
LIBERALIZZAZIONE

Farmaci da banco nei supermercati. Una scelta opinabile

lunedì 3 luglio 2006 di Mauro Diana
Farmaci da banco nei supermercati. Una scelta opinabile.
Il centrosinistra sembra finalmente uscito da quel torpore che gli ronzava intorno dopo la vittoria al cardiopalma delle scorse politiche. Con un provvedimento firmato dal ministro Bersani, il governo Prodi ha dato il via libera ad una serie di liberalizzazioni che riguardano tutti i singoli cittadini: dalle licenze dei taxi, agli onorari dei liberi professionisti sino alla tanto discussa abolizione dell’ICI che la Chiesa non pagava (...)

In risposta a:

> Farmaci da banco nei supermercati. Una scelta opinabile

martedì 12 settembre 2006

Gentile Coccinella,

questo vuole la Legge Bersani! Che quelli del centro-destra hanno voluto, quelli del centro-sinistra hanno criticato ma che, poi, alla fine, hanno accettato! Si, si, d’accordo, con le dovute modifiche, ma sempre di lavoro sottopagato si tratta! Altro che pensione a 57 anni! Concordo, dunque, appieno con lei e, dati gli sforzi compiuti per conseguire la difficile laurea in CTF (la posso capire benissimo, ho un’esperienza diretta in famiglia), le consiglio di puntare su un lavoro stressante ma ultrapagato come l’informatore scientifico del farmaco. Meglio di un supermercato di certo...

Cordialmente, Mauro Diana.


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: