Poster un message

En réponse à :
LIBERALIZZAZIONE

Farmaci da banco nei supermercati. Una scelta opinabile

lundi 3 juillet 2006 par Mauro Diana
Farmaci da banco nei supermercati. Una scelta opinabile.
Il centrosinistra sembra finalmente uscito da quel torpore che gli ronzava intorno dopo la vittoria al cardiopalma delle scorse politiche. Con un provvedimento firmato dal ministro Bersani, il governo Prodi ha dato il via libera ad una serie di liberalizzazioni che riguardano tutti i singoli cittadini : dalle licenze dei taxi, agli onorari dei liberi professionisti sino alla tanto discussa abolizione dell’ICI che la Chiesa non pagava (...)

En réponse à :

Ragazzi datevi una calmata

mercredi 17 janvier 2007

Voi ragazzi non capite il senso del mestiere per cui millantate studi di chissà quale tipo. Non siete i soli laureati in Italia e resto allibito di fronte alla boria con cui, ancora non entrati nel mondo del lavoro, parlate della vostra posizione. Essere un dipendente di una farmacia "tradizionale" significa fare gli interessi di un titolare per cui sarete costretti a spedire (sapete cosa significa questa parola ?) medicinali come Aulin, antibiotici, Oki, Synflex, Gentalyn, Zovirax, Efferalgan ecc ecc senza che la persona che vi troverete di fronte abbia una ricetta. Questo solo per compiacere alle tasche di un titolare che, in nome di un favore verso la clientela, finisce sempre con il fare un favore a sè stesso. Alla Coop, al contrario, si è molto ligi alla legge. Voi che avete tante conoscenze sapete per caso dirmi in che modo potreste essere d’aiuto ad una persona consegnando dell’Aulin per un semplice mal di testa ? Sapete quali prodotti abbiano, per legge, l’obbligo della ricetta medica e quali no ? E il perchè ? Credete che ci sia sempre una logica ? Ho lavorato con colleghi di diverse età, ma solo quelli che hanno voglia di imparare ascoltano con modestia ciò che i colleghi più anziani dicono ai pazienti. Chi crede di sapere tutto perchè ha dovuto sostenere 3 annualità di farmacologia e crede di avere competenze mediche sopra la media parte con il piede sbagliato di chi crede di non aver nulla più da imparare. Allora vi ritroverete a fare davvero i commessi per cui sarete limitati a consegnare ciò che i medici hanno scritto in una ricetta o a vendere ogni cosa per le tasche di chi si arricchirà con il vostro lavoro. Sapete quanta gente vi verrà a dire che quello che dite non ha valore perchè hanno già parlato con il medico e non avrete nemmeno l’autorità per sostituire l’Enterogermina con altri fermenti lattici più efficaci e convenienti ??? Arriviamo sempre DOPO il medico e la gente ci vede solo come dei commessi... ricordatelo ! Sono pochi quelli che dimostrano rispetto se prima non lo si dà, e devo dire che alla Coop, non arrivando con le ricette mediche, il mio ruolo ha subito un notevole miglioramento perchè finalmente la gente mi ascolta e poi torna per ringraziarmi del consiglio. Prima andava dal medico, perchè arriva sempre PRIMA !

Sinceramente vi auguro di tutto cuore di fare strada, ma spero altrettanto sinceramente che qualche situazione di lavoro quotidiano vi dia quelle "sane sberle" che vi riportino con i piedi per terra e vi facciano perdere la supponenza che avete dimostrato nelle poche righe che avete scritto. L’unico mio rammarico è che non leggerete mai questo post e che nessuno di voi risponderà così da farmi capire se le mie parole siano state efficaci.


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :