Poster un message

En réponse à :

LA CHIESA DEL SILENZIO E DEL "LATINORUM". Il teologo Ratzinger scrive da papa l’enciclica "Deus caritas est" (2006) e, ancora oggi, nessuno - nemmeno papa Francesco - ne sollecita la correzione del titolo. Che lapsus !!! O, meglio, che progetto !!!

mardi 11 août 2020
Caro BENEDETTO XVI ...
Corra, corra ai ripari (... invece di pensare ai soldi) ! Faccia come insegna CONFUCIO : provveda a RETTIFICARE I NOMI. L’Eu-angélo dell’AMORE (“charitas”) è diventato il Van-gélo del ’caro (prezzo)’ e della preziosi-tà (“caritas”), e la Parola (“Logos”) è diventato il (...)

En réponse à :

> LA CHIESA DEL SILENZIO E DEL "LATINORUM". --- ESTETICA, TEOLOGIA, E « PADRE NOSTRO ». La preghiera con la formula : "Non abbandonarci alla tentazione" a partire dal 29 novembre (Bruno Forte)..

mardi 28 janvier 2020

TEOLOGIA ED ESTETICA. I volti della Grazia... *


La preghiera.

Il nuovo « Padre Nostro » arriva in Avvento

La preghiera con la formula : "Non abbandonarci alla tentazione" anziché "Non indurci in tentazione" sarà recitata durante le Messe a partire dal 29 novembre

di Riccardo Maccioni (Avvenire, martedì 28 gennaio 2020)

Per il “nuovo” Padre Nostro ci vuole ancora un po’ di pazienza. La traduzione rinnovata della più popolare delle preghiere, insegnata direttamente da Gesù, sarà inserita nel Messale che verrà consegnato subito dopo Pasqua, quest’anno il 12 aprile.

      • A rivelarlo è stato il teologo Bruno Forte arcivescovo di Chieti-Vasto parlando all’AdnKronos a margine del forum internazionale sul rapporto tra estetica e teologia in corso alla Pontificia Università Lateranense.

Come noto il Padre Nostro nella nuova versione prevede che l’invocazione “Non indurci in tentazione” lasci al posto alla più corretta formulazione “Non abbandonarci alla tentazione”. Versione, ha aggiunto monsignor Forte, che verrà recitata durante le Messe nella chiese italiane a partire dal 29 novembre, prima Domenica d’Avvento.

Leggi anche

Intervista.Arriva il « nuovo » Padre Nostro, ma per la Messa ci vorrà un po’


*

Sul tema, nel sito, si cfr. :

DIO : AMORE ("CHARITAS") O MAMMONA ("CARITAS") ?!

LA CHIESA DEL SILENZIO E DEL "LATINORUM".

GUARIRE LA NOSTRA TERRA : VERITÀ E RICONCILIAZIONE.

Federico La Sala


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :