Inviare un messaggio

In risposta a:

APPELLO DI SAVIANO. PRESIDENTE BERLUSCONI, IL DIRITTO DELL’ITALIA NON E’ UNO STRUMENTO AD USO DEI "POTENTI, A PARTIRE DA LEI": RITIRI QUELLA NORMA DEL PRIVILEGIO.

mercoledì 18 novembre 2009
PRESIDENTE, RITIRI QUELLA NORMA DEL PRIVILEGIO *
SIGNOR Presidente del Consiglio, io non rappresento altro che me stesso, la mia parola, il mio mestiere di scrittore. Sono un cittadino. Le chiedo: ritiri la legge sul "processo breve" e lo faccia in nome della salvaguardia del diritto. Il (...)

In risposta a:

> APPELLO DI SAVIANO. --- Processo breve, il Csm: è incostituzionale. E’ un’amnistia.

lunedì 14 dicembre 2009

Processo breve, il Csm: è incostituzionale. E’ un’amnistia *

Il plenum del Csm ha approvato a larga maggioranza il parere della sesta Commissione che giudica il ddl sul processo breve in contrasto con più principi costituzionali e un’«amnistia» per reati «di considerevole gravità», a cominciare dalla corruzione.

Misure «dannosissime» che rischiano di avere l’effetto di uno «tsunami» per la giustizia, per questo, dopo quasi cinque ore di dibattito, il plenum del Csm ha approvato il parere fortemente negativo sul Ddl in materia di processo breve. L’assemblea del Consiglio Superiore della Magistratura ha approvato a larghissima maggioranza il documento, con i soli voti contrari dei due laici del Pdl Ginafranco Anedda e Michele Saponara.

* l’Unità, 14 dicembre 2009


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: