Poster un message

En réponse à :

CARMELITANI SCALZI ED ECUMENISMO : STORIA E MEMORIA. Ritrovato nel salernitano "file" perduto del tardo Rinascimento

samedi 28 novembre 2020
UOMINI E DONNE, PROFETI E SIBILLE, OGGI : STORIA DELLE IDEE E DELLE IMMAGINI.
A CONTURSI TERME (SALERNO), IN EREDITA’, L’ULTIMO MESSAGGIO DELL’ECUMENISMO RINASCIMENTALE .....
RINASCIMENTO ITALIANO, OGGI : LA SCOPERTA DI UNA CAPPELLA SISTINA CON 12 SIBILLE. Sul tema, la prefazione di Fulvio Papi (...)

En réponse à :

> CARMELITANI SCALZI ED ECUMENISMO : STORIA E MEMORIA. --- Giovanni della Croce (1540-1591).

samedi 14 décembre 2019

Giovanni della Croce.

Ogni vita è purificazione attraverso le prove : la lezione di un grande maestro di spiritualità

di Matteo Liut (Avvenire, sabato 14 dicembre 2019)

Il cammino della vita è un percorso di purificazione : con l’avanzare dell’età le prove, le ferite, gli ostacoli ci insegnano a prendere le distanze da ciò che possediamo per concentrarci su chi siamo. Questo itinerario dell’anima è ciò che caratterizza l’eredità di san Giovanni della Croce, un maestro di spiritualità e un riformatore della Chiesa vissuto nel XVI secolo.

Artigiano, religioso, poeta e dottore della Chiesa, era nato attorno al 1540, a Fontiveros (Avila, Spagna), nel 1563 a Medina era entrato tra i Carmelitani e nel 1567 era diventato sacerdote.

Nello stesso anno incontrò santa Teresa di Gesù, che stava per fondare due conventi di Carmelitani contemplativi (poi detti Scalzi) : il 28 novembre 1568 Giovanni entrò nel primo nucleo di riformati a Duruelo. Ricoprì diversi incarichi, e dal 1572 al 1577 fu anche confessore-governatore del monastero dell’Incarnazione di Avila. Per un errore giudiziario per otto mesi fu in carcere, dove scrisse molte delle sue poesie. Morì nel 1591.

Altri santi. San Pompeo di Pavia, vescovo (IV sec.) ; sant’Agnello di Napoli, abate (VI sec.).
-  Letture. Sir 48,1-4.9-11 ; Sal 79 ; Mt 17,10-13.
-  Ambrosiano. Ez 35,1 ;36,1a.8-15 ; Sal 147 ; Eb 9,11-22 ; Mt 21,28-32.


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :