Inviare un messaggio

In risposta a:

CARLO LEVI: IL CORAGGIO E LA LIBERTA’ DI UN FILOSOFO E DI UN ANTROPOLOGO. Una nota di Federico La Sala

mercoledì 10 giugno 2015
ALLA LUCE del nostro tempestoso presente storico (e della "barbarie ritornata"), non male (mia opinione e mio invito) rileggere il ricco e complesso lavoro sociologico-politico (altro che "romanzo"!) di Carlo Levi, “Cristo si fermato ad Eboli”, e soffermarsi - in particolare - sul (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: