Poster un message

En réponse à :
EVANGELO = BUONA NOVELLA : .DIO E’ AMORE (Charitas), NON MAMMONA (Benedetto XVI, "Deus CARITAS est", 2006) !!!

DIO : GESU’ E MARIA. E GIUSEPPE, DOV’E’ ?!! L’inutile strage (Benedetto XV, 1917) ... e il ’vicolo cieco’ del cattolicesimo-romano del 2006 d. C !!! Caro Benedetto XVI ... Pirandello (1918) aspetta ancora una risposta !!!

Il signor Daniele Catellani, mio amico, bella testa ricciuta e nasuta - capelli e naso di razza - ha un brutto vizio : ride nella gola...
mercredi 12 juillet 2006 par Federico La Sala
[...] bisogna sapere che, nonostante gran carneficina, con una magnifica faccia tosta il signor Pietro Ambrini, quell’anno, aveva pensato di festeggiare, per i cari nipotini, la ricorrenza del Santo Natale più pomposamente che mai. E s’era fatti fabbricare tanti e tanti pastorelli di terracotta : i pastorelli che portano le loro umili offerte alla grotta di Bethlehem, al Bambinello Gesù appena nato [...]
SINODO DEI VESCOVI 2008 : L’ANNO DELLA PAROLA DI DIO - AMORE ("CHARITAS") O MAMMONA (...)

En réponse à :

> Caro Benedetto XVI ... Pirandello (1918) aspetta ancora una risposta ! DIO, GESU’ e MARIA ...... E GIUSEPPE, DOV’E’ ?!!

vendredi 14 juillet 2006

Caro Federico, mi hai già fatto presente che non sei un teologo (non lo sono neanch’io !), quindi ti pregherei, per la tua stessa reputazione e credibilità , di non continuare con questo "tuo enigma" sulla paternità di Gesù e le tue speculazioni sulla figura di Giuseppe. Chiediamoci pure del silenzio inspiegabile dei vangeli sull’infanzia di Cristo (tranne l’episodio di quella fuga, ancora dodicenne, dai genitori), della mancanza di qualsiasi spiegazione tecnica sul "modo" della concezione verginale e della differenza fondamentale tra i racconti evangelici e tutte le leggende pagane che certamente conoscerai ; chiediamoci del ruolo di Giuseppe nel disegno divino che non implica una "svalutazione" della sessualità umana (ma forse un discreto ridimensionamento dell’orgoglio maschile). Se, come ben dici, è l’Amore che conta, l’Amore fra una Madre e un Padre, fra Due IO, allora possiamo affermare, senza ombra di dubbio, che Gesù ha beneficiato dell’Amore paterno di Giuseppe, e per mezzo di lui ha potuto farsi un’idea dell’Amore del Padre nei cieli. Non si insisterà mai abbastanza sul ruolo avuto da Giuseppe in questa umanizzazione del Figlio di Dio. Minimizzare questo ruolo equivalerebbe a pensare che un uomo che adotta un bambino non è in grado di amarlo di un vero amore paterno, come se fosse frutto della sua carne...

Saluti. Biasi


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :