Inviare un messaggio

In risposta a:
Ma non tornano i conti con Radio Vaticana e L’Osservatore Romano

Santa Sede: bilancio in attivo di 9,7 mln di Euro.

L’annuncio dato dal Cardinal Sebastiani. Presente in conferenza anche Padre Lombardi.
mercoledì 12 luglio 2006 di Mauro Diana
I conti della Santa Sede sono in attivo, anzi il bilancio consuntivo consolidato relativo al 2005 "tre volte superiore" allo scorso anno, ma restano in rosso i conti della Radio Vaticana e dell’Osservatore romano. Sono i principali dati illustrati nel corso della conferenza stampa in cui stato presentato il bilancio consuntivo consolidato della Santa Sede e il bilancio del governatorato relativi al 2005 alla presenza del neodirettore della sala stampa, padre Federico Lombardi. La "buona (...)

In risposta a:

> Santa Sede: bilancio in attivo di 9,7 mln di Euro.

mercoledì 12 luglio 2006

RADIO VATICANA: P. LOMBARDI, NESSUN LICENZIAMENTO O PREPENSIONAMENTO

(Asca) - Il piano di contenimento dei costi della Radio Vaticana, l’emittente del papa il cui segnale raggiunge praticamente ogni angolo della terra ma che anche per il 2005 ha fatto registrare un passivo di circa 23,5 milioni di euro, non prevede ’’alcun licenziamento o prepensionamento del personale’’. E’ quanto ha affermato oggi il direttore della Sala stampa Vaticana padre Federico Lombardi che, presentando il bilancio consuntivo 2005 della Santa Sede, ha risposto ad una domanda dei giornalisti, nella sua funzione di direttore dell’emittente vaticana. ’’La progressiva riduzione di personale - ha detto Lombardi - non si basera’ su nessun intervento negativo ma si svolgera’ attraverso la non sostituzione di personale che va in pensione, in settori non considerati strategici’’.

Padre Lombardi e’ poi tornato a chiarire la questione della riduzione delle trasmissioni dovute al rientro nei limiti imposti dalla normativa italiana per quanto riguarda l’emissione di onde radio potenzialmente inquinanti. ’’Effettivamente - ha spiegato - abbiamo ridotto le trasmissioni in onda media dall’agosto del 2001 per rispettare i limiti imposti dalla normativa italiana che e’ la piu’ restrittiva al mondo. Lo Stato, in cambio della nostra disponibilita’, ha garantito in questi anni un contributo per poter consentire le trasmissioni, per noi importanti, presso il diffusore di ’Montecarlo radio diffusion’’. Trasmissioni indirizzate ai paesi del Centro-Europa che, ha spiegato sempre padre Lombardi, si concretizzano in 2-3 ore alla sera in onda media. Lo Stato italiano, comunque, ha annunciato il direttore della Radio Vaticana, cessera’ entro agosto di erogare il contributo che ha per altro sempre mantenuto, si e’ voluto sottolineare, ’’ordini di grandezza limitati’’.

CONCLAVE E FUNERALI DI WOJTYLA COSTATI 7 MLN EURO

(Ansa) - I costi che il Vaticano ha sostenuto durante la morte di Giovanni Paolo II, i funerali e il conclave, messi a bilancio quest’anno, ammontano a 7 milioni di euro. ’’Ci sono stati costi ma anche introiti in quel periodo’’ ha detto il cardinale Sergio Sebastiani, Presidente della Prefettura degli Affari Economici d’Oltretevere. Il settore dei musei, per esempio, ha registrato un incremento di visitatori e la plusvalenza e’ ’’stata utilizzata per coprire alcune spese’’, cosi’ come la vendita delle pubblicazioni dell’Osservatore Romano e della Libreria Editrice Vaticana. I costi si riferiscono ad alcune ristrutturazioni rese necessarie dall’evento ma soprattutto ’’dalle gratifiche date al personale dipendente’’ alla morte del pontefice. ’’La copertura finanziaria dei costi della sede vacante - ha illustrato il ragionier Paolo Trombetta - e’ stata data con mezzi finanziari interni e anche con introiti realizzati in quel periodo’’. Nel 2005 i visitatori dei musei hanno superato quelli dell’Anno Santo passando dai 3 milioni di persone ai 3,8 milioni del 2005.


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: