Poster un message

En réponse à :
Per Gaza, agire subito !!!

"Golia - Superman", il "Superuomo" scatenato !!! Denuncia ONU : ormai « GAZA è una prigione per palestinesi. E Israele sembra aver gettato via la chiave ». Sul Libano, sganciate milioni di bombe cluster.

lundi 13 novembre 2006 par Federico La Sala
[...] Critiche alla politica dell’esecutivo guidato da Olmert arrivano però anche dall’interno. Il gruppo umanitario israeliano B’Tselem accusa infatti il proprio governo di essersi macchiato di un crimine di guerra quando il 28 giugno 2006 ha ordinato la distruzione della Centrale elettrica di Gaza. « Un obiettivo esclusivamente civile », si legge nella denuncia. Attaccato « per soddisfare un desiderio di vendetta » [...]
[...] un militare israeliano che, per la prima volta, ha ammesso che (...)

En réponse à :

> ONU : Ormai « Gaza è una prigione per palestinesi. E Israele sembra aver gettato via la chiave ». Sul Libano, sganciate milioni di bombe cluster.

dimanche 15 octobre 2006

Inchiesta di RAI NEWS 24

“GAZA. FERITE INSPIEGABILI E NUOVE ARMI”

a cura di Flaviano Masella e Maurizio Torrealta

Di seguito il link con il filmato dell’inchiesta *

Mercoledì 11 Ottobre ore 1.43 su Rai News 24 e Giovedì 12 alle 7.36 anche su RaiTre

L’inchiesta è nata dall’allarme lanciato a metà luglio da alcuni medici degli ospedali di Gaza che hanno trattato per la prima volta ferite inspiegabili che hanno portato all’amputazione di un arto inferiore in almeno 62 casi. I medici hanno chiesto più volte aiuto alla comunità internazionale per comprendere le cause di queste strane ferite che presentavano piccoli frammenti, spesso invisibili ai raggi x e inspiegabili recisioni provocate dal calore negli arti inferiori.

Diversi articoli sono apparsi nella stampa internazionale e nazionale.

Dopo una lunga ricerca il nucleo inchieste di Rai News 24 ha individuato la possibile causa di questi effetti : si tratterebbe di una arma nuova che viene sganciata da aerei droni, senza pilota, e viene teleguidata con precisione sull’obbiettivo fissato.

L’arma, secondo la rivista militare “Defence Tech”, viene chiamata DIME che significa “Dense Inert Metal Esplosive” si tratta di un involucro di carbonio che al momento dell’esplosione si frantuma in piccole schegge e nello stesso momento fa esplodere una carica che spara una lama di polvere di tungsteno caricata di energia che brucia e distrugge con un’angolatura molto precisa quello che incontra nell’arco di quattro metri.

Questa tecnologia si inserisce nella nuova classe di armi “a bassa letalità” che minimizzano i danni collaterali e circoscrivono in uno spazio ristretto gli effetti letali.

Alla proiezione è prevista la partecipazione del Vice Ministro con delega al Medio Oriente Ugo Intini e rappresentanti della stampa internazionale e nazionale.

L’Inchiesta andrà in onda su Rai News 24 :

MERCOLEDI alle 1.43

GIOVEDI alle 7.36 (anche su RaiTre)

VENERDI alle 9.43

SABATO alle 4.43 ; 12.13 ; 21.43

DOMENICA alle 7.13 ; 15.43 ; 23.43

LUNEDI alle 5.43 ; 17.43

L’inchiesta è anche disponibile sul sito www.rainews24.rai.it a partire dalle 15,00 di mercoledì 11 ottobre 2006. La notizia di trova anche su Haaretz, quotidiano israeliano così presentato da www.internazionale.it

”Primo giornale pubblicato in ebraico sotto il mandato britannico, nel 1919, è il quotidiano di riferimento per i politici e gli intellettuali israeliani. Ha da sempre posizioni coraggiose sulla pace e i rapporti con i palestinesi. Ha una versione in inglese : www.haaretz.com”.

Italian TV : Israel used new weapon prototype in Gaza Strip By Meron Rapoport, Haaretz Correspondent

Chi volesse leggere l’articolo di Haaretz in inglese può andare a http://www.haaretz.com/

Il testo inglese é riportato anche nel blog in data 11 ottobre


*

http://www.ildialogo.org/noguerra/Raines24GazaArmi11102006.htm


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :