Poster un message

En réponse à :
Per Gaza, agire subito !!!

"Golia - Superman", il "Superuomo" scatenato !!! Denuncia ONU : ormai « GAZA è una prigione per palestinesi. E Israele sembra aver gettato via la chiave ». Sul Libano, sganciate milioni di bombe cluster.

lundi 13 novembre 2006 par Federico La Sala
[...] Critiche alla politica dell’esecutivo guidato da Olmert arrivano però anche dall’interno. Il gruppo umanitario israeliano B’Tselem accusa infatti il proprio governo di essersi macchiato di un crimine di guerra quando il 28 giugno 2006 ha ordinato la distruzione della Centrale elettrica di Gaza. « Un obiettivo esclusivamente civile », si legge nella denuncia. Attaccato « per soddisfare un desiderio di vendetta » [...]
[...] un militare israeliano che, per la prima volta, ha ammesso che (...)

En réponse à :

> ONU : Ormai « Gaza è una prigione per palestinesi. E Israele sembra aver gettato via la chiave ». Sul Libano, sganciate milioni di bombe cluster.

mercredi 18 octobre 2006

Gaza, uccisi quattro palestinesi *

Ancora quattro palestinesi uccisi a Gaza. I soldati israeliani, spalleggiati dai carri armati, si sono spinti dentro le aree settentrionali e meridionali della Striscia e si sono scontrati con i militanti della zona, in un’operazione che segna l’aggravarsi del conflitto che dura da quasi quattro mesi. Due le vittime che sono state identificate dai residenti come un militante del braccio armato del gruppo islamico di Hamas, alla guida del governo palestinese, e un civile.

Scontri anche nell’area meridionale della Striscia, a Rafah, dove, secondo lo staff medico di un ospedale locale, l’esercito ha ucciso due uomini armati appartenenti al gruppo di Hamas.Un portavoce dell’esercito israeliano ha detto che sta controllando la veridicità delle notizie delle due persone morte a Rafah, aggiungendo che l’esercito non è a conoscenza di altri scontri fra soldati e militanti nell’area settentrionale dove ha confermato che le forze sono operative.

Nelle ultime settimane Israele ha aumentato l’offensiva su Gaza, iniziate alla fine di giugno tesa a ottenere la liberazione del soldato Shalit catturato in un raid ma di cui on si hanno più notizia. L’attacco israeliano ha inferto un duro colpo ai Territori, che sono già afflitti da una crisi interna fra le fazioni fedeli ad Hamas e al presidente Mahmoud Abbas, un moderato e stremati dal taglio degli aiuti internazionali.

Dall’inizio delle operazioni militari di Tel Aviv a giugno circa 250 palestinesi, la metà dei quali civili, sono stati uccisi. La recrudescenza dello scontro nella Striscia di Gaza inizia a dividere anche Israele. « Non bisogna trasformare Gaza in un altro Libano » ha ammonito il ministro per l’integrazione degli immigrati, Zeev Boim, secondo cui però il continuo lanci di razzi da Israele « non lascia alternativa a una massiccia operazione ». E Zeev cita l’operazione "Scudo Difensivo" : la più imponente operazione lanciata in Cisgiordania dalla Guerra dei Sei Giorni nel 2002 e costò la vita a 200 palestinesi e 29 israeliani

___ *

www.unita.it, Pubblicato il : 18.10.06 Modificato il : 18.10.06 alle ore 11.33


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :