Poster un message

En réponse à :
Deus "charitas" est (1 Gv., 4. 1-16) ... non "Deus caritas est" (Benedetto XVI, 2006) !!! In Vaticano non c’Ŕ solo la Sfinge, ma c’Ŕ la peste e c’Ŕ Edipo....

MESSAGGIO EU-ANGELICO E TRADIMENTO STRUTTURALE DELLA FIDUCIA. Benedetto XVI ai vescovi d’Irlanda, sulla pedofilia : gli abusi sessuali sui minori sono "crimini abnormi" (2006). E il rapporto della Child Abuse Commission (2009).

IRLANDA : RAPPORTO-SHOCK SU ABUSI FATTI DA RELIGIOSI CATTOLICI AI DANNI DEI MINORI
jeudi 21 mai 2009 par Federico La Sala
IRLANDA : RAPPORTO-SHOCK SU ABUSI FATTI DA RELIGIOSI CATTOLICI *
LONDRA - "Centinaia" di preti e suore cattolici irlandesi sono stati coinvolti in abusi sessuali e fisici ai danni di minori in istituzioni pubbliche in Irlanda : lo afferma il rapporto della Child Abuse Commission, che ha condotto la pi¨ grande indagine di sempre sugli ordini religiosi irlandesi. Lo scrive la stampa britannica.
Il rapporto (3.500 pagine) ha raccolto le testimonianze di circa 2.500 vittime di questi abusi tra (...)

En réponse à :

> MESSAGGIO EU-ANGELICO E TRADIMENTO STRUTTURALE DELLA FIDUCIA. --- VESCOVO DIMESSO. Il vescovo di Limerick (Irlanda) Donal Murray dovrebbe presentare le sue dimissioni al Papa, nel corso di un prossimo incontro con Benedetto XVI in Vaticano.

lundi 7 décembre 2009


-  Monsignor Murray Ŕ stato criticato per come gestý le accuse di pedofilia contro un sacerdote : dopo la pubblicazione del rapporto sugli abusi sessuali del clero, il prelato aveva detto che si sarebbe preso un mese per decidere del suo futuro

-  Pedofilia,vescovo dimesso
-  Il vescovo di Limerick (Irlanda) Donal Murray dovrebbe presentare le sue dimissioni al Papa, nel corso di un prossimo incontro con Benedetto XVI in Vaticano

di GIACOMO GALEAZZI (La Stampa, 7/12/2009)

Il vescovo di Limerick (Irlanda) Donal Murray dovrebbe presentare le sue dimissioni al Papa, nel corso di un prossimo incontro con Benedetto XVI in Vaticano. Il cardinale irlandese Sean Brady si recherÓ in Vaticano la prossima settimana per discutere con papa Benedetto XVI i risultati del rapporto Murphy sulla copertura da parte della chiesa cattolica degli abusi commessi sui bambini dai preti dell’arcidiocesi di Dublino. Il cardinale ha inoltre affermato di essere d’accordo con l’intenzione del ministero britannico della SanitÓ e dei Servizi sociali di condurre un’inchiesta in Irlanda del Nord, sullo stampo del rapporto Ryan che alcuni mesi fa si Ŕ concentrato sugli abusi e sulle molestie commessi sui bambini nella repubblica irlandese. Secondo quanto rivela la Bbc, il ministero avrebbe ora incaricato alcuni dei suoi dipendenti di esaminare, nell’arco di un mese, i costi, gli obiettivi e le questioni legali di un’inchiesta simile a quella che ha dato origine al rapporto Ryan.

Il presule risulta a Roma, ma al momento non Ŕ stata comunicata alcuna udienza con Ratzinger. Murray era stato duramente criticato nel recente rapporto Murphy sulla gestione dei casi di pedofilia tra i sacerdoti della diocesi di Dublino, dove egli era vescovo ausiliario. Rte, la tv pubblica irlandese, ha spiegato che pur non essendoci stato alcun commento ufficiale in merito, Murray ha detto ai fedeli durante un messaggio letto ieri : « Ho bisogno delle vostre preghiere questa settimana ». Tra giovedý e venerdý prossimi sarÓ in Vaticano anche il capo della chiesa cattolica d’Irlanda, cardinale Sean Brady. Con il Papa dovrebbe discutere non solo del rapporto Murphy, ma anche del rapporto di alcuni mesi fa nel cui si denunciavano decenni di abusi « endemici » nelle istituzioni gestite da ordini religiosi cattolici. Murray, in particolare, Ŕ stato criticato per come gestý le accuse di pedofilia contro un sacerdote : dopo la pubblicazione del rapporto, l’alto prelato aveva detto che si sarebbe preso un mese per decidere del suo futuro. Il cardinale Brady, pur non chiedendo apertamente le sue dimissioni, aveva detto di avere « fiducia che il vescovo Donal farÓ la cosa giusta ».


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :