Poster un message

En réponse à :
Pubblica Istruzione

MATURITA’. VIA LIBERA DEFINITIVO. LE NUOVE REGOLE DELL’ESAME DI STATO. LE PROVE SCRITTE DEL 2007. E TUTTO IL RESTO ... CON AGGIORNAMENTI

mardi 12 juin 2007 par Federico La Sala
[...] Mercoledì 20 giugno poco meno di 480 mila studenti saranno chiamati a svolgere, secondo una delle quattro tipologie previste dalla riforma Berlinguer (analisi del testo, saggio breve o articolo di giornale, tema storico e tema di attualità) la prova scritta di Italiano. Il giorno successiva sarà la volta del secondo scritto in programma che cambia secondo l’indirizzo di studio [...]

Fioroni presenta i nuovi esami. Tra le novità (...)

En réponse à :

> MATURITA’. VIA LIBERA DEFINITIVO. LE NUOVE REGOLE DELL’ESAME DI STATO. LE PROVE SCRITTE DEL 2007. E TUTTO IL RESTO ...

samedi 23 juin 2007


-  Maturità, l’associazione chiede chiarezza sulle tracce in internet
-  E propone : "Rifare la prova, i bocciati potrebbero fare ricorso"

-  Codacons : "Fuga di notizie
-  la polizia postale indaghi"

Per gli studenti la prova di matematica era "difficilissima" *

ROMA - La polizia postale indaghi sulla fuga di notizie avvenuta ieri durante la seconda prova degli esami di maturità : lo chiede il Codacons. E propone al ministro della Pubblica istruzione, Giuseppe Fioroni, di "far ripetere a tutti la seconda prova scritta della maturità, caratterizzata da evidenti fughe di notizie, considerando che gli studenti che verranno bocciati potrebbero presentare ricorso per le irregolarità che ci sono state".

L’associazione di difesa degli utenti cita a proposito le "indiscrezioni", rivelatisi poi vere, circolate ieri mattina su internet : "il brano di Seneca per la maturità nei licei classici è stato tradotto su internet alle 9, e già alle 8.20, dieci minuti prima dell’apertura delle buste, alcuni siti avevano dato per certo che la versione sarebbe stata un brano di Seneca".

Già alle 9.50, inoltre, sul web si potevano trovare le foto di due fogli ministeriali con le tracce per l’esame di matematica nei licei scientifici.

Eppure, nonostante la "soffiata" sul web, sono molti i maturandi arrabbiati per la prova di matematima. "Troppo difficile", dicono in molti. E quasi impossibile da portare a termine, come dimostra il fatto che in pochissimi ieri hanno lasciato le aule prima dello scadere delle sei ore di tempo. Secondo i commenti raccolti all’uscita dei licei o finiti online, i problemi contenevano argomenti del quarto anno ed erano troppo complessi, al punto che anche chi ha avuto per tutto l’anno una media alta si è sentito spiazzato.

* la Repubblica, 22 giugno 2007


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :