Inviare un messaggio

In risposta a:
Saluto

Emiliano Morrone annuncia il suo addio alla direzione della Voce di Fiore

lunedì 11 dicembre 2006 di Emiliano Morrone
Caro Gianni,
caro Vincenzo,
caro Saverio,
caro Federico,
cara Maria Costanza,
caro Domenico,
caro Mauro,
Caro Biagio,
caro Totti,
cari lettori,
ho deciso di lasciare la direzione della Voce di Fiore. Stavolta, non si tratta d’una trovata, d’una provocazione, d’una battuta, d’un motto, d’un refrain o qualcosa di artisticamente mediatico. La mia vita stava intrecciandosi troppo con questo giornale, da me fondato e da voi tutti tenuto, curato, migliorato, posizionato. La mia decisione Ŕ (...)

In risposta a:

> Emiliano Morrone annuncia il suo addio alla direzione della Voce di Fiore

venerdì 8 dicembre 2006

Caro Direttore, quando ti ho conosciuto, tempo fa ,sul sito di Gianni Vattimo, mi sei apparso immediatamente come "lo scommettitore folle" che puntava sulla rinascita di un paese, il nostro, malato grave di fatalismo, di rassegnazione, di menefreghismo, di clientelismo, di arretratezza. Questa tua scelta, questa tua sfida personale, basata sul rischio del fallimento (che penso tu abbia sempre tenuto conto) l’hai sempre portata avanti con quella necessaria umiltÓ che ti caratterizza. Il duello era ed Ŕ gigantesco, enorme, sconvolgente.

Seguendoti in queste pagine on-line e in altri siti, ho avuto la percezione che il tuo "disegno" stava pian piano non riuscendo, i tuoi "calcoli" non tornavano. Tu infatti intendi e vedi tutto diversamente, tu vuoi esattamente il contario, e invece...

Anche se ora abbandoni la "scena", sarai sempre il palco della nostra mai finita battaglia, dal quale non discenderai mai.

Non era e non Ŕ nostro diritto chiederti il dono totale di te stesso per la fedeltÓ delle tue scelte. Ci basta (e avanza) la tua testimonianza di genuino amore, duarante questi anni, nei confronti del nostro paese e della nostra terra.

Grazie per averci fatto capire meglio, attraverso il tuo impegno costante, il tuo contaminante entusiasmo, il dono infinito della libertÓ e la bellezza della vita come rischio e combattimento e conquista.

Per sempre riconoscente, tuo Biagio Allevato


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: