Inviare un messaggio

In risposta a:
Natura e Cultura

I NOSTRI "PADRI" E LE NOSTRE "MADRI" COSTITUENTI. LA PROPOSTA DI LEGGE SUL COGNOME E LA NOSTRA IDENTITA’ - UMANA E COSTITUZIONALE. Un commento di Massimo Livi Bacci - a cura del prof. Federico La Sala.

lunedì 4 giugno 2007 di Maria Paola Falchinelli
[...] La legge italiana prevede saggiamente
che la donna sposata
conservi il suo cognome.
Sembra sensato sperare che
rafforzi la propria saggezza, disponendo
che ai figli vengano
trasmessi, come giusto, entrambi
i cognomi. E che l’ordine
sia fisso, e una volta per tutte
si decida se si vuol stare dalla
parte degli spagnoli o dei portoghesi,
dando il primo posto al
cognome del padre come tradizione
dei fieri castigliani o cedendo
cortesemente il passo
alla madre secondo l’amabile
usanza (...)

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: