Inviare un messaggio

In risposta a:
W o ITALY...

ALLARME ITALIA. MAFIA PIU’ FORTE DELLO STATO: UN SONDAGGIO CHOC TRA I GIOVANI DI PALERMO. Messaggio del Presidente della Repubblica al convegno per il 25░ anniversario dell’omicidio di Pio La Torre e Rosario Di Salvo: "Solo un grande movimento di popolo pu˛ sconfiggere la mafia" - a cura di pfls

mercoledì 23 aprile 2008 di Maria Paola Falchinelli
[...] La mattina del 30 aprile del 1982 Pio La Torre, deputato del Pci e "papÓ" della legge che ha introdotto il reato di associazione mafiosa e la confisca dei beni dei boss, era a Palermo e stava andando alla sede del partito in macchina, una Fiat 132. Con lui c’era l’amico e collega Rosario Di Salvo. A un semaforo la macchina fu accostata da due grosse moto che fecero fuoco e uccisero i due politici. Quegli uomini, hanno accertato poi i processi, erano stati mandati da Tot˛ Riina [...] (...)

In risposta a:

> MAFIA, SOCIETA’, E UN SONDAGGIO CHOC TRA I GIOVANI DI PALERMO. Messaggio del Presidente della Repubblica al convegno per il 25░ anniversario dell’omicidio di Pio La Torre e Rosario Di Salvo: "Solo un grande movimento di popolo pu˛ sconfiggere la mafia" - a cura di pfls

sabato 28 aprile 2007

LETTERA CON MINACCE DI MORTE ALLA VEDOVA FORTUGNO *

LOCRI (REGGIO CALABRIA) - Una lettera contenente minacce di morte e’ stata inviata alla parlamentare dell’ Ulivo Maria Grazia Lagana’, vedova del vicepresidente del Consiglio regionale, Francesco Fortugno, ucciso il 16 ottobre 2005. La lettera e’ giunta stamani all’ abitazione della parlamentare, a Locri.

Nella lettera, realizzata con ritagli di giornale, c’e’ la scritta: ’’Ti controllo, smettila di agitarti, nessuno di potra’ salvare’’. Sulla busta c’ era l’ affrancatura della posta prioritaria e l’ indirizzo del destinatario. Subito dopo avere ricevuto la lettera, la parlamentare si e’ recata negli uffici del Commissariato di Siderno della Polizia di Stato per denunciare l’ accaduto. La vigilanza che la polizia effettua sulla parlamentare e’ stata subito rafforzata. Secondo i primi accertamenti, la lettera sarebbe stata spedita ieri, ma non e’ stato ancora possibile stabilire dove dal momento che sopra c’ e’ il timbro dell’ ufficio postale di Lamezia Terme dal quale passa tutta la corrispondenza spedita in Calabria.

* ANSA╗ 2007-04-28 15:21


Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Titolo:

Testo del messaggio:
(Per creare dei paragrafi separati, lascia semplicemente delle linee vuote)

Link ipertestuale (opzionale)
(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, indica di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)
Titolo:

URL:

Chi sei? (opzionale)
Nome (o pseudonimo):

Indirizzo email: