Poster un message

En réponse à :
A Italo Calvino ( "Lezioni americane" : 1. Leggerezza).

PERDIAMO PESO. Il Kg, "Le Grand Kilo" ufficiale custodito al Bureau International des Poids et Mesures di Sèvres, pesa 50 microgrammi in meno e nessuno sa spiegarsi il perché. La Voce di Fiore avanza un’ipotesi cosmologica - a cura di pfls

samedi 22 septembre 2007 par Maria Paola Falchinelli
[...] Questione di pochi microgrammi, per carità, ma gli esperti del centro internazionale dei pesi e delle misure considerano anche le variazioni infinitesimali e, giustamente, sollevano il problema con toni allarmati. Il fisico Richard Davis ammette di non trovare alcuna spiegazione plausibile, mentre l’esperto Michael Borys, dell’istituto di Braunschweig, ipotizza che siano gli altri prototipi a esser diventati più pesanti [...]
 (...)

En réponse à :

> PERDIAMO PESO. --- Il chilo pesa meno e i conti non tornano (di Alessio Nannini)

mardi 15 février 2011


-  Scienza
-  kg unità di misura

-  Il chilo pesa meno e i conti non tornano

-  di Alessio Nannini *

FISICA. Il prototipo che rappresenta la misura oggettiva internazionale del chilogrammo è dimagrito. Se ne discuterà a Londra. Ma per trovare un sistema più preciso e stabile bisognerà attendere la Conferenza generale dei pesi e delle misure del 2015.

Pesa di più un chilo di piombo o un chilo di paglia ? All’epoca era l’alunno più ingenuo a cadere in inganno e a dare maggior peso al metallo piuttosto che all’erba secca. Ora però c’è una nuova domanda che, anziché prendersi gioco degli studenti impreparati, sta facendo scervellare gli scienziati : quando pesa un chilo ?

Non è una questione enigmistica ma il risultato di una severa constatazione, perché i ricercatori parigini del Bureau International des Poids et Mesures si sono accorti che il prototipo del chilogrammo, conservato sotto una campana di vetro dalla quale è stato tolto appena tre volte in centoventidue anni, ha inspiegabilmente perso peso. E dunque non può più assolvere il ruolo di punto di riferimento internazionale oggettivo, nonostante i cinquanta milionesimi di grammo (tanti sono quelli che mancano) ci sembrino davvero poca cosa. Per questo cilindro fatto di platino e iridio è una misura sufficiente per un licenziamento per giusta causa.

Il suo pensionamento segnerebbe un passo importante nella storia della scienza, perché Le grand Kilo, come viene chiamato con orgoglio francese il prototipo, è l’unica unità di misura del sistema internazionale che abbia come riferimento un manufatto e non una proprietà fisica. Oggi il Sistema internazionale delle unità di misura si basa su sette grandezze fondamentali dalle quali si fanno derivare tutte le altre, e l’esempio classico per capire come sia cambiato nei decenni il sistema di misurazione è quello del metro, una volta definito dalla distanza tra due segni incisi su una barra di platino e iridio conservata anch’essa a Parigi. Nel 1960 le si preferì una definizione che all’uomo comune dice ben poco, ma è più funzionale alla scienza di una stecca di metallo : il metro è la distanza percorsa dalla luce nel vuoto in un intervallo di tempo pari a 1/299792458 di secondo.

Medesima sorte sarà quella del chilogrammo, tanto che gli scienziati hanno già pensato alla meccanica quantistica per definire al meglio la misura. Con questa soluzione, essa verrebbe calcolata sulla base dell’energia elettrica necessaria a sostenere a mezz’aria un chilogrammo attirato dalla gravità terrestre. Come dire, meno romanticismo ma un’esattezza al riparo da ogni, sebbene impercettibile, dimagrimento. Ma per il cambio, fanno sapere da Londra dove è stata convocata una riunione proprio per parlare del chilogrammo, non c’è alcuna fretta. Innanzitutto perché per prendere una decisione in merito bisognerà attendere la Conferenza generale dei pesi e delle misure del 2015, a Parigi.

Poi perché quei cinquanta milionesimi di grammo persi, e che gli scienziati ipotizzano a causa di qualche gas incorporato nella lega di platino e iridio messa a punto a Londra nel 1889, per adesso non rappresentano un problema. Lo saranno fra quindici o venti anni, quando prevedibilmente saranno di più. Ma allora misureremo il tutto con l’ausilio della quantistica e il chilo che non pesa un chilo non farà più notizia.

* TERRA, Inviato da redazione il Ven, 28/01/2011 : http://www.terranews.it/news/2011/01/il-chilo-pesa-meno-e-i-conti-non-tornano


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :