Poster un message

En réponse à :
Editoriale

La strada del paesaggio, tristo e asfissiante in Fiore di Calabria, mentre la festa prosegue nelle case chiuse e per le vie sepolte

mardi 8 mars 2011 par Emiliano Morrone
"Almanacchi nuovi", potrei dire, citando felini di poesia, quasi fossimo a capodanno.
Sì, perché a San Giovanni in Fiore (Cs) cambia nulla. Tutti comodi, rilassati, proni, felici.
L’estate sta virando, poco manca al giro di boa, e già s’annuncia la notte immacolata, assegnata probabilmente al novero di giovinotti che sostiene dall’origine la maggioranza di governo ; divisa, impantanata nell’ordinario, vecchia.
Piaccia alla nostra lettrice palese, che interviene giustificando tutto e (...)

En réponse à :

> La strada del paesaggio, tristo e asfissiante in Fiore di Calabria, mentre la festa prosegue nelle case chiuse e per le vie sepolte

mardi 15 juillet 2008

Sottoscrivo le riflessioni di Luigi. Tutti uniti per Pino Masciari. Tutti insieme a chi denuncia, un appello anche per tutelare Francesco Saverio Alessio ed Emiliano Morrone contro cui è in atto da mesi un vero e proprio isolamento voluto dalla politica perché nel loro libro, "La società sparente", edizioni Neftasia, hanno raccontato la corruzione nei palazzi e i metodi clientelari di chi governa in Calabria. Li hanno riempiti di querele, perché non è lecito raccontare, non si possono fare i nomi, non si possono mettere in un libro vicende note nell’ambito di comunità locali, non si può fare l’elenco dei consiglieri regionali indagati e parlare delle inchieste che coinvolgono i vertici della classe dirigente calabrese e italiana.

Vigiliamo e non permettiamo che gli onesti e i coraggiosi vengano danneggiati. E’ successo a De Magistris, è successo a tantissime persone, a testimoni di giustizia che hanno subito processi ingiusti o che sono, come Pino Masciari, ogni giorno a rischio.

Tutti insieme per una Calabria migliore. In Calabria non siamo tutti corrotti e legati alla ’ndrangheta. E’ arrivato il momento di gridare, di agire concretamente, di rispondere con legalità e democrazia a chi continua a volere la morte della nostra gente e della nostra terra. LK


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :