Poster un message

En réponse à :
PIANETA TERRA. E - "Lezioni americane" (Italo Calvino) ....

USA : RISULTATO STORICO, EPOCALE. Barack Obama Ŕ il 44° Presidente degli Stati Uniti, Ŕ il primo nero a conquistare la Casa Bianca - a cura di Federico La Sala

In America "nulla Ŕ impossibile" e chi ancora non Ŕ convinto, non ha che da guardare al nuovo presidente eletto degli Stati Uniti.
mercredi 5 novembre 2008 par Maria Paola Falchinelli
OBAMA : NULLA E’ IMPOSSIBILE IN AMERICA,
’YES WE CAN’ *
Il presidente eletto Barack Obama ha vinto le elezioni presidenziali con la maggioranza assoluta dei suffragi, circa il 52%, secondo i dati provvisori. Non succedeva dal 1976 per un candidato democratico alla casa Bianca, da quando cioÚ Jimmy Carter aveva ottenuto il 50,1% dei suffragi. Bill Clinton non Ŕ mai riuscito a raggiungere la maggioranza assoluta. Nel 1996, anno della sua rielezione trionfale, aveva vinto con il 49,24% dei (...)

En réponse à :

> USA : RISULTATO STORICO, EPOCALE. Barack Obama e’ il 44.o presidente degli Stati Uniti --- MESSAGGIO DEL PRESIDENTE NAPOLITANO.

mercredi 5 novembre 2008

Il presidente italiano Giorgio Napolitano si congratula con Obama

ROMA Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato al senatore Barack Obama, eletto Presidente degli Stati Uniti d’America, il seguente messaggio :

« Le giungano le pi¨ calorose felicitazioni mie personali e del popolo italiano. Siamo profondamente impressionati dalla ineguagliabile prova di forza e di vitalitÓ che la democrazia americana ci ha dato, grazie a una partecipazione senza precedenti alla campagna elettorale e al voto, e grazie alla larghissima adesione a un programma ricco di idealitÓ e di impegni di rinnovamento. Per noi italiani che ci sentiamo intimamente legati sul piano storico e politico, culturale e umano, al popolo americano e agli Stati Uniti d’America, questo Ŕ un grande giorno : traiamo dalla sua vittoria e dallo spirito di unitÓ che l’accompagna nuovi motivi di speranza e di fiducia per la causa della libertÓ, della pace, di un pi¨ sicuro e giusto ordine mondiale ».

* La Stampa, 5/11/2008


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :