Poster un message

En réponse à :
Una sconvolgente inchiesta di Biagio Simonetta sulle pagine del Quotidiano della Calabria

Crotone : viaggio nelle periferie scaricate

Lampanaro : il quartiere del Cic, della fosforite e degli ammalati di cancro
mercredi 22 avril 2009 par Biagio Simonetta
di BIAGIO SIMONETTA
CROTONE - Un berretto della Juventus gli nasconde i danni della chemio. Il carrello s’è incastrato. Non ne vuole sapere di entrare nelle guide. Luigino ci mette tutta la forza che ha dentro. Guarda, poi sorride. Ha otto anni.
Un sabato senza scuola, per seguire mamma. Il centro commerciale, la spesa. Le caramelle aperte in fretta che sbucano dalla tasca della tuta.
Papà è al lavoro. In mare. Stava a “Pertusola Sud” prima del fallimento. Prima dello scandalo. (...)

En réponse à :

> Crotone : viaggio nelle periferie scaricate

lundi 17 novembre 2008
La partecipazione empatica ed emotiva è tanta,nei confronti delle povere vittime dello sversamento di rifiuti tossici a Crotone,ma non basta,secondo me. Dovremmo tutti risvegliare le nostre coscienze,non voltarci dall’altra parte,ma sopratutto combattere quotidianamente,e ciascuno nel proprio,contro il potere che regna in Calabria,che permette e causa tragedie come questa. Ad esempio,dovremmo rifiutare d’usufruire dei servizi che il sistema politico-ndranghetoso-affaristico-imprenditoriale ci offre : dal centro commerciale di ultimissima generazione,all’impresa,al supermercato,al locale "alla moda",alla banca,tutti gestiti da gente sospetta,in odore di ’ndrangheta o comunque accondiscendente od asservita ad essa,o con essa collusa. Dovremmo prendere le distanze da tutti coloro che hanno intrecci col malaffare :dal politico,al professionista,all’assicuratore,al massone e chi più ne ha più ne metta. Dovremmo rifiutarci di cedere e far cedere il nostro voto in cambio di favori. Dovremmo denunciare,a viso aperto,non avendo paura di metterci la nostra faccia,i nostri nomi e cognomi,di far sentire la nostra voce. Dovremmo far circolare messaggi di legalità,con forza ! Non ci sarà mai giustizia,altrimenti,per le povere vittime di Crotone,che nessuno potrà mai risarcire. Bisogna,insomma,uscire dalla zona grigia,per riportare le tue parole,Biagio.Altrimenti saremo solo dei moralisti ipocriti. Il coraggio è una virtù,non di pochi eroi.Risiede nel cuore di ognuno,basta saperlo e prendere esempio da chi lotta con i propri strumenti contro l’illegalità e l’ingiustizia,come fate voi della Voce. Ne và della nostra libertà ! Se ci lasciamo solo assalire dalla rabbia,dalla sofferenza,sentiremo,prima o poi,il bisogno di scappare dalla nostra terra per cercare altrove la libertà,e loro avranno vinto ! Con speranza e fiducia, Anna Rita,una calabrese

Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :