Poster un message

En réponse à :
Alcune riflessioni di Roberto Galullo a partire dal libro : Colletti sporchi di Ferruccio Pinotti e Luca Tescaroli

Il Pm antimafia Tescaroli e le nuove rivelazioni su Bruno Contrada e sulle inquietanti peripezie di Silvio Berlusconi

MAFIA, POLITICA, MASSONERIA E SERVIZI SEGRETI DEVIATI
dimanche 21 décembre 2008 par Francesco Saverio Alessio
dal blog di Roberto Galullo
Non so voi ma a me l’idea che Bruno Contrada possa essere un mafioso toglie il sonno.
Lo dico seriamente e ne scrivo oggi, domenica 21 dicembre, proprio perché questa notte dormire non è stato facile. Ho bisogno di confrontarmi con i miei adorati amici del blog.
Per la testa questa notte mi giravano le pagine dedicate a Contrada - grande poliziotto spietato cacciatore di mafiosi o organico a Cosa Nostra ? - da Ferruccio Pinotti e Luca Tescaroli nel libro (...)

En réponse à :

> Il Pm antimafia Tescaroli e le nuove rivelazioni su Bruno Contrada e sulle inquietanti peripezie di Silvio Berlusconi

lundi 22 décembre 2008

Nella Santa Messa celebrata presso le società del perimetro Ansaldo di Napoli il sacerdote, vice presidente di Libera, don Tonino Palmese ha detto : che il vostro sia un Natale di giustizia poichè la bontà passa presto e lascia l’amaro in bocca. Questo dovrebbero ricordarlo tutti coloro che ben facilmente emettono giudizi su cose che non conoscono. ... Il Gen. Contrada ha lottato per decenni contro la Mafia e per combattere la Mafia bisogna usare ogni mezzo. Lui lo ha fatto con coraggio e con abnegazione ma è chiaro che in tanti decenni di onesta carriera è facile trovare dei punti che a noi potrebbero risultare poco chiari ma che inseriti in un’ottica ben più ampia possono solo testimoniare l’impegno di un uomo che ha combattuto contro un drago e che ora mostra le ferite dovute a quel combattimento. A camminare nella merda, magari anche con attenzione, almeno qualche schizzo ci può sfiorare ma non bisogna vedere lo schizzo che forse è attaccato ai nostri pantaloni ma alla merda che nel frattempo è stata tolta !

antimo ceparano


Ce forum est modéré à priori : votre contribution n'apparaîtra qu'après avoir été validée par un administrateur du site.

Titre :

Texte de votre message :
(Pour créer des paragraphes, laissez simplement des lignes vides.)

Lien hypertexte (optionnel)
(Si votre message se réfère à un article publié sur le Web, ou à une page fournissant plus d'informations, veuillez indiquer ci-après le titre de la page et son adresse URL.)
Titre :

URL :

Qui êtes-vous ? (optionnel)
Votre nom (ou pseudonyme) :

Votre adresse email :